News

The Owl House: il primo personaggio bisessuale per la Disney

La protagonista della serie animata in onda su Disney Channel, rappresenta il primo personaggio Disney dichiaratamente bisessuale

Nella serie animata Disney The Owl House, il personaggio principale è una ragazza bisessuale, il primo personaggio bisessuale a comparire in un cartoon Disney.  A confermarlo è la creatrice Dana Terrace che in una serie di messaggi su Twitter ha raccontato la sua forte volontà di rappresentare un personaggio il più possibile inclusivo e la sua lotta contro «una certa leadership Disney» che non voleva venissero mostrate relazioni gay o bisessuali.

La serie, che ha debuttato sul piccolo schermo nel mese di gennaio e che è stata già rinnovata per una seconda stagione, vede protagonista Luz, una ragazza di 14 anni che si imbatte in un portale e finisce in un’altra dimensione. Qui fa amicizia con la strega Eda, la “Dama Gufo”, e con il piccolo demone King. Non possiede poteri magici, eppure tenta di diventare una strega attraverso gli insegnamenti di Eda. Proprio in questo mondo conosce Amity, che nella serie diventa un personaggio ricorrente, ed è con lei che diventa protagonista del ballo che ha fatto intuire la sua bisessualità.

The Owl House: il tweet della creatrice Dana Terrace

Un fan ha pubblicato un tweet riguardante l’episodio Enchanting Grom Fright, sottolineando il modo in cui Amity guarda Luz. La creatrice della serie, Dana Terrace, ha quindi approfittato dell’occasione per confermare le teorie del pubblico, secondo le quali ci si trovasse di fronte ad una relazione LGBT+. Terrace ha voluto comunque sottolineare come alcuni vertici Disney non fossero del tutto entusiasti di questa scelta.

Quando abbiamo cominciato a lavorare alla serie, ho messo subito in chiaro che avevo intenzione di inserire ragazzi queer nel cast. Quando abbiamo avuto il via libera dalla produzione, alcuni degli apicali della Disney mi hanno detto che non avrei potuto rappresentare alcuna relazione omosessuale o bisessuale. “Sono bisessuale, e voglio creare un personaggio bisessuale!

La Terrace ha raccontato come:

La mia testardaggine abbia infine prodotto i risultati sperati. Oggi, ho il pieno supporto dei leader della Disney.

Se Luz è la prima protagonista bisessuale, nel 2017 Disney aveva già segnato una svolta introducendo il primo personaggio omosessuale: nella serie «Andi Mack» uno dei protagonisti si dichiarava innamorato di un altro ragazzo, primo coming out e primo gay a essere rappresentato.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button