News

The Suicide Squad: James Gunn conferma che il film sarà vietato ai minori

Le conferme sul rating del nuovo film DC arrivano direttamente dal regista

James Gunn ha confermato che The Suicide Squad sarà vietato ai minori. Più nello specifico il film sarà “R rated” cioè sarà vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto. Gunn ha quindi deciso di seguire le orme di alcuni illustri predecessori come Logan e Deadpool, forse sperando di raggiungere lo stesso risultato. Il nuovo film DC infatti si propone di risollevare le sorti di un brand affossato nel 2016 da David Ayer. Il suo Suicide Squad ricevette all’epoca forti critica sia dalla stampa specializzata che dal pubblico, costringendo la casa madre a prendere tra le proprie fila uno dei principali fautori del successo Marvel.

James Gunn ha quindi puntato a realizzare un ibrido tra un remake e un sequel, salvando alcuni dei personaggi del primo capitolo e introducendone molti altri. Joel Kinnaman (Rick Flag), Viola Davis (Amanda Waller), Jai Courtney (Captain Boomerang) e Margot Robbie (Harley Quinn) torneranno a vestire i panni dei loro personaggi mentre Idris Elba (Bloodsport), Nathan Fillion (TDK) e John Cena (Peacemaker) faranno il loro debutto.

James Gunn ha confermato che The Suicide Squad sarà vietato ai minori.

Per lungo tempo i fan si sono chiesti quale sarebbe stato il tono di The Suicide Squad e se sarebbe stato vietato ai minori. Nelle scorse ore è arrivata la conferma direttamente dalla mente dietro questo ambizioso progetto. Rispondendo ad un tweet di un utente lo stesso Gunn ha confermato che sarà “Rated R”. Ciò fa di questo film il secondo film vietato a chi ha meno di 17 anni dopo “Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn”, film stand alone incentrato su Harley Quinn.

Chissà che questo progetto non riesca finalmente a dare quello sprint in più alle mire espansionistiche dell’universo DC che negli ultimi anni ha fatto veramente fatica a stare dietro ai rivali della Marvel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button