News

The Undoing: Hugh Grant commenta la nomination ai Golden Globe

L'attore ha detto di essere felice di non dover più interpretare il bravo ragazzo nelle commedie romantiche

In un’intervista rilasciata a Hollywood Reporter, Hugh Grant ha commentato la nomination ai Golden Globe per The Undoing, miniserie HBO che lo vede protagonista a fianco di Nicole Kidman. Nella serie i due attori interpretano Jonathan e Grace, una coppia che si trova ad affrontare le conseguenze di uno scandalo pubblico e i reporter che li attendono all’esterno di un tribunale, mentre un avvocato dichiara che le persone ricche, quando sono minacciate, nascondono le verità sgradevoli per proteggersi e pensano di poterne uscire senza danni. L’attore ha commentato dicendosi felice di non dover interpretare il bravo ragazzo nelle commedie romantiche:

Pubblicità

Non direi mai nulla di negativo sulle mie commedie romantiche, perché le adoro. E i miei figli mangiano grazie a loro. Ma è un sollievo non dover fingere di essere un bravo ragazzo. E, naturalmente, è più divertente: gli attori adorano interpretare i cattivi. E il pubblico risponde sempre meglio al cattivo. Le ragioni di ciò sono molto profonde.

The Undoing: Hugh Grant commenta la nomination ai Golden Globe

Per Grant è stata la sesta candidatura ai Golden Globe. Quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria, la cerimonia si terrà unicamente in forma virtuale, il che rattrista molto Hugh Grant, che ha dichiarato:

Per me è una tragedia perché adoro la notte dei Golden Globe, e anche mia moglie adora l’esperienza. Voliamo da Londra a Los Angeles dopo aver lasciato i bambini con sua madre. Alloggiamo in un elegante hotel. E dormiamo! E così è una tragedia. Non so come andrà a finire. Il giorno della cerimonia sarò in Turchia, non so che ora della notte sarà in Turchia. Mi alzerò, indosserò il mio smoking e farò una faccia compiaciuta quando qualcun altro vincerà.

Celebre per film come “Notthing Hill” e “Quattro matrimoni e un funerale”, Grant ha saputo reinventarsi negli ultimi anni, come dimostra la pellicola “The Gentlemen” di Guy Ritchie, con Matthew McConaughey e Charlie Hunnam. Sul fronte televisivo, ha preso parte a svariate produzioni britanniche, recitando nel 2018 nella miniserie “A Very English Scandal”.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button