News

Tom Hardy: l’attore torna in tv con cinque favole della buonanotte per i bambini in quarantena

Un appuntamento imperdibile per i più piccoli e non solo

L‘attore di Inception, The Revenant e Venom Tom Hardy sta per tornare a prendere parte ad un’iniziativa che nel 2016 gli aveva già garantito un seguito notevole e un grande successo. Si tratta di Bedtime stories, il programma per bambini del canale BBC CBeebies. Tom Hardy leggerà cinque favole della buonanotte per i bambini in quarantena; siamo sicuri, tuttavia, che i piccoli spettatori non saranno gli unici ad apprezzare queste letture.

A partire dal 27 aprile, Tom Hardy leggerà una favola per notte per cinque giorni; un sesto racconto andrà in onda invece più avanti nel corso dell’anno. Vediamo di seguito quali sono le cinque favole che Tom Hardy leggerà per i bimbi in quarantena.

  • Hug Me di Simone Ciraolo
  • Under The Same Sky di Robert Vescio e Nicky Johnston
  • There’s A Tiger In The Garden di Lizzy Stewart
  • Don’t Worry Little Crab di Chris Haughton
  • The Problem With Problems di Rachel Rooney e Zehra Hicks

Non sappiamo ancora quale sarà il titolo del sesto racconto che andrà in onda, mentre sappiamo che a fare compagnia a Tom Hardy durante la lettura delle favole ci sarà il suo bulldog francese Blue. Vediamo insieme il messaggio dello stesso attore che accompagnerà il suo ritorno in tv con la prima storia all’interno di questa bella iniziativa per far compagnia alle famiglie in quarantena.

Ciao, sono Tom. Alle volte, in giornate come questa, mi sento forte e felice. Altre volte invece ho semplicemente bisogno di qualcuno che mi dia un abbraccio. La storia della buonanotte di oggi parla di un piccolo cactus chiamato Felipe e anche lui semplicemente vuole un abbraccio.

Nel 2016 la partecipazione di Tom Hardy a Bedtime stories aveva ottenuto un successo enorme con oltre un milione di visualizzazioni e siamo sicuri che questa volta le sue favole della buonanotte verranno apprezzate ancora di più.tom hardy favole

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button