News

Tyler Rake: Chris Hemsworth parla di due possibili sequel

Chris Hemsworth scopre le carte in un video su Instagram

Per tutti quelli che hanno apprezzato il film che ha segnato l’esordio alla regia di Sam Hargrave arrivano notizie che lasciano ben sperare. Tyler Rake potrebbe avere ben due sequel e a parlarne è proprio Chris Hemsworth, che nel film scritto da Joe Russo vestiva i panni del protagonista. Extraction, questo il titolo originale, è l’adattamento cinematografico della graphic novel di Ande Parks Ciudad. Hemsworth ha parlato di questa possibilità in un video su Instagram; nel post, fra le altre cose, esprimeva riconoscenza e gratitudine al pubblico.

Con Tyler Rake Sam Hargrave ha debuttato dietro la macchina da presa dopo aver avuto il ruolo di stunt coordinator in film come Atomica Bionda, Avengers: Infinity War e Thor: Ragnarok. Impegnati nel ruolo di produttori i fratelli Anthony e Joe Russo, registi di Avengers: Infinity War ed Endgame. Il film è uscito su Netflix lo scorso 24 aprile 2020, riscuotendo un buon successo.

Chris Hemsworth apre alla possibilità di due sequel di Tyler Rake

“Volevamo fare un film che fosse differente, unico ed emozionante; pieno d’azione, capace di spingere in avanti il limite dell’action”. Con queste parole Chris Hemsworth ha parlato su Instagram di Tyler Rake, prima di discutere della possibilità di due sequel. “Penso proprio che ci siamo riusciti. Ma niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza il vostro aiuto; sarò sempre in debito con tutti voi. Vi amo, siete i migliori. È stata una delle esperienze più belle che io abbia mai avuto sul set di un film. Cercheremo di farne un altro paio per tutti voi”.

Nel cast di Tyler Rake, accanto a Chris Hemsworth, anche David Harbour, Rudhraksh Jaiswal, Randeep Hooda, Golshifteh Farahani, Pankaj Tripathi e Priyanshu Painyuli. La storia è quelle di Tyler Rake, un mercenario che si trova a dover affrontare la missione più rischiosa della sua carriera: portare in salvo il figlio di un signore della droga indiano

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button