News

Wonder Woman 1984: portare in vita Cheetah è stata straziante

Patty Jenkins ha spiegato perché è stato così difficile realizzare il look di Cheetah

La regista di Wonder Woman 1984, Patty Jenkins, spiega come la creazione del personaggio di Cheetah sia stata straziante. Cheetah sarà il villain in Wonder Woman 1984 e avere a che fare con l’ideazione del suo look non è stato semplice. L’aspetto del personaggio, stando alla volontà della regista, doveva essere reso al meglio per far sì che non si discostasse troppo dalla controparte fumettistica. Cheetah, interpretata da Kristen Wiig, è una dei nuovi cattivi contro cui dovrà combattere Wonder Woman nel nuovo film. Ma quali sono le origini di questa temibile antagonista? Barbara Ann Minerva, archeologa, diventerà amica di Diana Prince (alias Wonder Woman) prima che assuma le capacità e l’aspetto di un ghepardo. È stato proprio questo aspetto animalesco che ha creato problemi alla regista Jenkins e al comparto del trucco e parrucco.
La regista ha affermato:

Dar vita a Cheetah è stato straziante. Devo confessartelo, sapevo di volerla nel film e dal primo giorno mi son detta “Dev’essere fatta nel modo giusto”. Sai, avevo così paura di non riuscire a renderla al meglio e ci ha tenuti occupati ogni secondo a partire dal momento in cui abbiamo iniziato il progetto a quando abbiamo guardato il film per averne la certezza.

Il look di Cheetah, villain di Wonder Woman 1984, è stato molto difficile da realizzare

Jenkins non si è soffermata però sulla sua volontà di avere a tutti i costi il personaggio di Cheetah nel film. Sicuramente è una presenza femminile forte e contrastante al centro di una storia di amicizia e di odio. Due donne che da amiche diventeranno nemiche. Dall’altro canto invece, molto probabilmente ci sarà una sotto trama con il secondo cattivo del film: Maxwell Lord. Maxwell Lord, interpretato da Pedro Pascal, sarà un uomo d’affari, imprenditore di se stesso, divenuto famoso nel campo mediatico grazie alle televendite. Il rilascio del film era previsto per novembre 2019 ma a causa del coronavirus uscirà nelle sale cinematografiche e contemporaneamente su HBO Max questo Natale.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button