News

Wonder Woman 1984: le prime reazioni della critica sono positive

Il film con protagonista Gal Gadot uscirà in Italia il 28 gennaio

Alcuni critici hanno avuto modo di vedere in anteprima Wonder Woman 1984, sequel del film del 2017 con protagonista Gal Gadot. Diretto da Patty Jenkins, il film uscirà in contemporanea al cinema e su HBO Max il 25 dicembre 2020. Sulla piattaforma streaming il film sarà disponibile per gli abbonati senza alcun costo aggiuntivo. Per quanto riguarda la data di uscita italiana, la pellicola sarà disponibile il 28 gennaio. Nel cast di Wonder Woman 1984, accanto a Gal Gadot, ci sono anche Kristen Wiig, Pedro Pascal, Chris Pine, Ravi Patel, Natasha Rothwell e Soundarya Sharma. La regista Patty Jenkins figura anche tra i produttori escutivi insieme alla stessa Gal Gadot, Zack Snyder, Deborah Snyder, Charles Roven e Steven Jones.

Wonder Woman 1984: le prime reazioni della critica

Ecco le prime reazioni a Wonder Woman 1984:

Erik Davis di Fandango:

Sono davvero felice di potervi dire che #WW84 è assolutamente uno spasso dall’inizio alla fine. Un complemento eccellente per uil primo film, è pieno di cuore, speranza, amore, azione, romanticismo e humor. @PattyJenks, @GalGadot e l’intero team ci hanno regalato uno dei migliori sequel targati DC. Ero in lacrime quando è finito” e aggiunge “Non posso dire molto della trama per via degli spoiler, ma è davvero intelligente. Già solo la sequenza iniziale è fantastica, e ogni scena d’azione è unica e differente. E credo anche che sia una delle colonne sonore migliori di Hans Zimmer” continuando poi con i complimenti al cast e alla ritrovata chimica tra Gal Gadot e Chris Pine, oltre che ai nuovi arrivati Pedro Pascal e Kristen Wiig.

Amy Ratcliffe di Nerdist:

Ho potuto vedere Wonder Woman 1984 ieri e… Onestamente, era esattamente ciò di cui avevo bisogno. Quello di cui tutti avremmo bisogno, a dire il vero. È confortante, pieno di speranza, e così distintamente Wonder Woman. Semplicemente un bel film con dei temi che ti toccano il cuore” anche lei non vuole peccare di spoiler, ma “Vi dirò anche che #WW84 non somiglia a nessun altro cinecomic dell’era moderna.”

Terri Scwartz di IGN:

L’ho adorato. Il primo Wonder Woman è tra i miei cinecomic DC preferiti, e #WW84 compie i passi successivi nel modo più intelligente, raccontando la storia di Diana Prince in modo molto umano e molto bello” e ancora “Credo che quello che mi abbia sorpreso maggiormente sia stato il messaggio con cui ci lascia, che alla luce di ciò che è successo quest’anno sembra ancora più importante, anche se @PattyJenks non poteva averlo previsto quando lo ha girato.

Germain Louissier di Gizmodo:

Ieri ho visto Wonder Woman a casa ed è stato tutto ciò di cui avevo bisogno e non solo. Il film è incredibilmente ambizioso, davvero elettrizzante, e pieno di quella speranza di cui abbiamo bisogno. È anche molto lungo, e non sempre è un pregio, ma mi ha ricordato che sentimenti meravigliosi possano trasmettere questi grandi blockbuster.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button