Game of Thrones recap – 7×01: Dragonstone

Jon

Il nuovo Re del Nord si trova già alle strette: oltre all’incombente minaccia del Re della Notte e del suo esercito, adesso Cersei pretende che la raggiunga ad Approdo del Re per inginocchiarsi come suo suddito ed evitare la guerra. La prima mossa è quella di trovare quanto più Vetro di Drago possibile per essere utili contro l’esercito dei Morti, mandando poi Tormund e alcuni Bruti a presidiare i Forti più a nord. D’altra parte, cosa farà Sansa? Non è mancata occasione di mettere in discussione le decisioni del fratellastro, e la presenza di Lord Baelish non fa altro che peggiorare la situazione, come precisa Brienne. La giovane Lady Stark sembra molto convinta sul da farsi e sul fermare Cersei, ma le sue vere intenzioni con Ditocorto e Jon sono ancora tutte da scoprire. Con l’arrivo di Bran e Meera a Castello Nero la reunion degli Stark sembra sempre più vicina…

Il Mastino e la Fratellanza

Sempre a Nord, anche il Mastino e i suoi nuovi, vecchi compagni si preparano per la battaglia. Nonostante la titubanza del possente Clegane, Ser Beric e compagni gli mostrano attraverso il fuoco quale sarà il loro obiettivo: la Barriera sta per essere colpita dall’esercito dei Morti, ed è lì che dovranno andare per il volere del Signore della Luce. Non vediamo l’ora di ammirare Dondarrion e soci all’opera contro il Re della Notte!

Continua il recap della 7×01 di Game of Thrones a pagina 3

Articoli correlati