CuriositàTop

Top: 8 attori scomparsi da grande e piccolo schermo!

5) Eugene Allen (Gene) Hackman

attori che non si vedono più sullo schermo

Classe 1930, Gene Hackman è noto soprattutto alla vecchia generazione di cinefili, essendo stato attivo soprattutto negli ultimi decenni del ‘900.

Vincitore di due premi Oscar, come Miglior attore e Miglior attore non protagonista (per “Il braccio violento della legge” e “Gli spietati”), su cinque nomination totali, di tre Golden Globe e due BAFTA, Hackman ha partecipato a decine e decine di produzioni hollywoodiane.

In queste ultime, ha interpretato spesso il ruolo del cattivo, diventando uno dei volti più terrificanti del cinema fine novecentesco.

La sua ultima interpretazione risale al 2004, nel film di Donald PetrieDue candidati per una poltrona”.

Attualmente svolge la professione di scrittore, avendo dichiarato nel 2008 di essersi definitivamente ritirato dalle scene.


6) Cameron Michelle Diaz

attori che non si vedono più sullo schermo

Classe 1972, Cameron Diaz è una delle attrici e doppiatrici più amate di Hollywood.

Molto apprezzata da registi e produttori, sia in ruoli drammatici che più leggeri, la Diaz è stata protagonista di numerose produzioni importanti, come “Tutti pazzi per Mary”, “Essere John Malkovich” “In her shoes”, “Vanilla Sky” e “The sweetest thing – La cosa più dolce”.

È stata candidata diverse volte ai Golden Globe e ai BAFTA, oltre ad altri premi minori, non vincendone però mai nessuno.

La Diaz, molto attiva negli anni ’90 e nei primi anni 2000, è stata meno presente nell’ultima decade, firmando la sua ultima presenza nel 2015, nel film di Will GluckAnnie – La felicità è contagiosa”.

Nel 2015 si è sposata con il chitarrista dei Good Charlotte Benji Madden.

7) Edward Regan (Eddie) Murphy

attori che non si vedono più sullo schermo

Classe 1961, Eddie Murphy è un’icona mondiale della comicità cinematografica.

Attore, comico, doppiatore, autoretelevisivo, cabarettista e cantante statunitense, è conosciuto da grandi e piccini per i suoi ruoli eccentrici e divertenti.

Nominato nel 2007 agli Oscar e ai Golden Globe per il suo ruolo in “Dreamgirls”, Murphy è rimasto impresso nell’immaginario collettivo per film come “Una poltrona per due”, la saga di “Beverly Hills Cop”, “Il principe cerca moglie”, “Il professore matto” e “Il dottor Dolittle”.

Doppiato in Italia dal compianto Tonino Accolla, vede le sue ultime apparizioni sul grande schermo nel 2012, nel film di Brian RobbinsUna bugia di troppo”, e nel lungometraggio del 2016Mr Church”, di Bruce Beresford.


8) Caryn Elaine Johnson (Whoopy Goldberg)

attori che non si vedono più sullo schermo

Classe 1955, Whoopy Goldberg è una delle attrici più carismatiche di sempre, amata da grandi e piccini e molto attiva nel Cinema dagli anni ’80 in poi.

Impegnata nelle figure di attrice, doppiatrice, scrittrice, produttrice e attivista, la sua è una vita piena di successi e soddisfazioni, come dimostra il premio Oscar vinto nel 1991 come Miglior attrice non protagonista, grazie al cult “Ghost – Fantasma”.

Vincitrice anche di due Golden Globe e un BAFTA, la Goldberg è legata ad interpretazioni eccentriche e caratteristiche, soprattutto in film come “Sister Act”, “Piccole canaglie”e “Rat Race”.

Memorabili anche ruoli drammatici, come appunto quello di Oda Mae Brown in “Ghost” e di Celie Harris ne “Il colore viola” di Steven Spielberg, per il quale riceve la sua prima candidatura agli Oscar.

La Goldberg, dati anche i suoi numerosi impegni, non è stata molto attiva al Cinema negli ultimi anni, comparendo nel 2014 in ben tre produzioni diverse: “Tartarughe Ninja”, “Top Five” e “I segreti di Big Stone Gap”.

Nel 2017, tuttavia, compare in “9/11”, per la regia di Martin Guigui e nella miniserie “When we rise”.


Pagina precedente 1 2
Tags

Seguici sui nostri canali social:

Facebook  Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close