CuriositàTop

5 affascinanti curiosità che non sapevi su David Lynch

« Le idee arrivano nei modi più impensati, basta tenere gli occhi aperti »

Citazione presa da uno dei più singolari registi della storia del cinema: David Keith Lynch. Il buon vecchio zio Lynch non è solamente un regista ma un artista a tutto tondo, infatti ama anche cimentarsi nella pittura, nella musica e nella letteratura. Quello che però contraddistingue maggiormente il regista americano non è la sua invidiabile poliedricità, ma bensì il suo modo di fare cinema, grazie al quale è riuscito a ritagliarsi un piccolo posto nell’Olimpo degli dei della settima arte. Il cinema di David Lynch ha sviluppato nel tempo un innovativo stile visivo e narrativo, che ha permesso di imprimere nella mente degli spettatori i suoi film, fortemente caratterizzati da una componente surrealista, da sequenze angosciose e oniriche, da immagini crude e strane. Queste singolarità ed eccellenze lo hanno portato a dar vita a capolavori del cinema di tutti i tempi, come Mulholland Drive (pellicola più volte inserita nelle classifiche dei film più belli di sempre), Velluto Blu, The Elephant Man o Strade Perdute. Oltre ai film però Lynch si è dedicato anche al mondo delle serie TV, dando vita ad una delle serie più amate dal grande pubblico: Twin Peaks. La terza stagione di questo suo lavoro è uscita questo anno e ha portato il regista a Lucca settimana scorsa per presentarne i nuovi episodi.

Grazie a questo evento singolare, mi sono sentito in dovere di creare una top 5 delle curiosità di uno dei miei più grandi amori cinematografici, però prima di presentarvi la galleria, vi auguro una buona visione della terza stagione di Twin Peaks.

Continua a leggere “5 affascinanti curiosità che non sapevi su David Lynch” 

1 2 3 4Pagina successiva
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker