Curiosità

Cinema e filosofia: 5 film filosofici per chiedersi qual è la vera realtà

Cinema e filosofia: verità o finzione, sogno o apparenza, realtà o messa in scena?

E se il mondo non fosse che una nostra percezione? Se la realtà fosse un’altra e noi vivessimo nell’illusione o nell’inganno? Ci sono almeno 5 film filosofici che ci danno ottimi spunti per riflettere su questo!

Nel momento in cui sogniamo sembra tutto così reale… solo una volta svegli percepiamo lo stato precedente come una nostra creazione mentale. Ma siamo sicuri di saper distinguere realtà e sogno? Cosa ci impedisce di credere che il rapporto fra le due dimensioni non sia invertito?

Cinema e Platone

Pensiamo al mito della caverna di Platone: la realtà non è quella che si crede e la vita trascorre nell’ombra di un’illusione. Tutto appare perfettamente normale, ma la nostra percezione della realtà si ferma ignara alle prime barriere.

Nel mondo del cinema molti personaggi possono accostarsi agli uomini prigionieri nella caverna, i quali possono guardare solo davanti a sé e quindi ritenere come unica ed ovvia realtà il mondo delle ombre. Nonostante esso non sia che una copia delle infinite possibilità che offre la realtà, l’illusione impedisce loro di guardare oltre.



Da qui una serie di riflessioni sulla dialettica fra verità e falsità, realtà e apparenza: un filone dualistico di tutta la filosofia fino a Nietzsche.

Cinema ed Eraclito

La quasi totalità dei soggetti percepisce solo il mondo fittizio, essendovi intrappolata fisicamente o psicologicamente. I protagonisti però, a differenza della maggioranza, riescono a slegarsi da questa questa trappola ontologica e a comprendere l’inganno.

Di fatto Eraclito distingueva proprio fra desti e dormienti, ovvero coloro che cercavano il senso profondo delle cose e coloro che, invece, pigramente si basavano sulle apparenze.

Cinema e Cartesio

Cartesio, ponendo il così detto dubbio iperbolico, ipotizzava l’esistenza di un genio maligno che ingannasse le nostre percezioni: il nostro modo sentire, vedere, ragionare sarebbe tutto un inganno. In tal modo di nulla potremmo essere sicuri, fuorchè di esistere in qualche forma poiché il dubitare, che è una forma di pensiero, deve pur far capo a qualcuno.

Tutte queste concezioni possono applicarsi ai 5 film filosofici che potete scoprire scorrendo la galleria!

 

 

 



 

Leggi anche:

Cinema e Filosofia: 5 film ispirati al mito della caverna di Platone

Tags
Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker