Curiosità

Trainspotting: 5 curiosità sul film di Danny Boyle

Servono vere e proprie presentazioni per Trainspotting? Molto probabilmente no. E’ ormai uno dei film più iconici degli anni 90, un vero e proprio cult che ogni cinefilo ha visto e rivisto innumerevoli volte. Eppure ci sono certamente alcune curiosità su Trainspotting non note al grande pubblico.

Uscito nel 1996 e diretto da Danny Boyle, Trainspotting è un adattamento cinematografico di un grande romanzo uscito soli 3 anni prima e scritto da Irvine Welsh. Interpretato da grandi attori come Ewan McGregor, Robert Carlyle e James Cosmo si è subito fatto vedere ai grandi festival e non è passato inosservato. È stato persino inserito nella lista dei migliori film britannici di sempre dal British Film Institute ed ha ricevuto una nomination agli Oscar per la migliore sceneggiatura non originale. Quindi cosa rende speciale questo film? Queste 5 curiosità su Trainspotting faranno chiarezza sul film che tutti noi amiamo.

Ecco 5 curiosità su Trainspotting:

1) Irvine Welsh appare come comparsa

curiosità su Trainspotting

Quasi impossibile da riconoscere, l’autore del romanzo che ispirò il film, compare in una singola scena. Welsh supplicò il regista Danny Boyle di fare una sorta di cameo e alla fine riuscì a convincerlo. Lui è Mikey Forrester, lo spacciatore sdraiato sul materasso che vende dell’oppio a Renton. Irvine Welsh ora vive in Irlanda e continua a scrivere romanzi. Il più celebre dopo Trainspotting è certamente “Porno”, uscito nel 2002.


2) Le iniezioni

curiosità su Trainspotting

Per le scene (magistralmente riuscite) in cui si vedono i protagonisti bucarsi le vene e iniettarsi l’eroina, Danny Boyle ha optato per un ingegnoso metodo realistico. Per rendere il più realistiche possibili tali scene è stata costruita una protesi di un braccio con vene pulsanti e sacche di sangue (finto, almeno questo) appena sotto la cute. Questa è, in effetti, una curiosità su Trainspotting che non ci si aspetterebbe dato il “clima” del film; sembra quasi che gli stessi attori che recitano nel film abbiano deciso di diventare dei tossicodipendenti per la buona resa del film. Per loro fortuna non è successo questo.


3) Un bagno molto allettante

curiosità su Trainspotting

Curiosità incredibile: il bagno più lercio delle latrine di Calcutta che si vede in Traispotting…non era per niente sporco. Nella scena in cui Renton (Ewan McGregor) si tuffa nella peggiore toilet della Scozia, in realtà tutto ciò che c’era di marrone non erano resti organici umani (come si poteva presumere)  bensì di cioccolato!

Continua nella pagina successiva!

1 2Pagina successiva
Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker