CuriositàNews

Venom: breve riepilogo su quello che sappiamo sul film

Riepilogo su tutto quello che sappiamo fino ad oggi riguardo a Venom

Durante l’edizione del Comic-Con di questo anno, c’è stata la presentazione e la discussione di uno dei film più attesi del 2018: Venom. Alla famosa convention sono stati presenti Ruben Fleischer, Riz Ahmed e Tom Hardy. Proprio quest’ultimo è stato il più attivo dei tre e si è aperto a dichiarazioni importanti sul suo personaggio.

“Per me Venom è il personaggio più cool dell’universo Marvel. Magari sembrerà un po’ superficiale quello che dico, ma mi piacciono la sua spavalderia e il suo atteggiamento sfacciato. C’è un elemento tragico, quasi da clown, che trovo divertente e in armonia con quello che mi piace fare. C’è qualcosa di divertente nell’avere un dono, che però è un dono problematico. È un super potere che non vuoi davvero, ma che allo stesso tempo ami. Ti fa sentire speciale. Venom è un eroe riluttante, un antieroe”.

venom quello che sappiamo

La pellicola sull’antieroe si ispira a due fumetti in particolare: Lethal Protector e Planet of the Symbiotes.

“Vogliamo essere il più possibile fedeli ai fumetti” ha detto il regista Ruben Fleischer (Benvenuti a Zombieland). “Posso promettere azione tostissima, humour nero e una performance impressionante di Tom Hardy”.

Nel nuovo trailer ufficiale, uscito in questi giorni, si può ammirare il simbionte all’opera.

Dai vari trailer sappiamo che la moglie di Eddie Brock, Anne Weying (Michelle Williams), avvocato di successo, lavora per l’industria del dottor Carlton Drake (Riz Ahmed), colui che crede che l’unione tra umano e simbionte sia la chiave della evoluzione.

Brock scopre l’oscuro e pericoloso segreto della corporation ed è vittima di un incidente. Eddie, inseguito fino a casa da un gruppo di scagnozzi di Drake, si trasforma in Venom e uccide i suoi aggressori. Altre sequenze mostrano il protagonista spaventato, che si chiede cosa gli stia succedendo, quando si trasforma a più riprese nel mostruoso antieroe Marvel.

Hardy ha confessato che una delle tante ragioni che lo hanno portato ad accettare la parte è stata l’amore di suo figlio per il personaggio di Venom. Grazie anche alla esperienza di Legend, l’attore britannico è riuscito in maniera eccellente nel calarsi nella doppia parte da interpretare. “Pensavo di poter usare una tecnica simile [riferendosi al film Legend], ma questa volta avevo a che fare con un sacco di effetti visivi e con un bel po’ di soldi da spendere”.

Le immagini mostrate al Comic-Con hanno anche svelato un numero impressionante di acrobazie e stunts, tra cui diverse sequenze in cui il Venom di Hardy affronta un altro simbionte. Fleischer ha affermato che la potente nemesi del protagonista è Riot, un parassita che può saltare da persona a persona.

Woody Harrelson ha confermato che sarà nel film ma ha anche precisato che non si vedrà molto del suo personaggio e che per questo dovremo aspettare il prossimo capitolo. Si parla del fatto che l’attore possa vestire i panni del pericoloso Carnage. “Stiamo progettando un mondo enorme con questa storia di Venom“, ha spiegato Fleischer, aggiungendo che spera “di esplorare tutti gli amati character di quell’universo”.

Infine l’intervistatrice ha chiesto ad Hardy cosa pensasse di un possibile incontro del suo Venom con lo Spider Man di Tom Holland. Il quarantenne attore britannico ha risposto: “Potrebbe accadere! Vediamo in futuro.”

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker