Fukushima: il film sul disastro nucleare giapponese arriva in Home video

Eagle Pictures ci riporta al tragico avvenimento nel suo decimo anniversario

Le sale continuano ed esser chiuse per l’emergenza sanitaria ma il 2021 cinematografico e televisivo non si ferma. I film e le serie sono infatti, soprattutto attraverso la distribuzione digitale, a portata di tutti senza uscire da casa. Ad essi, poi, si aggiungono le numerose uscite in Blu-ray e DVD. Dopo avervi parlato di Notturno e Lacci, usciti lo scorso mese, torniamo a proporvi un prodotto distribuito da Eagle Pictures; si tratta di Fukushima, in arrivo in Home video il 17 febbraio. Il film (Fukushima 50 il titolo originale, in riferimento al nome con il quale è conosciuto l’evento) racconta le conseguenze del devastante terremoto che in Giappone ha generato uno tsunami capace di devastare il reattore nucleare di Fukushima, città capoluogo dell’omonima prefettura sull’isola di Honshū. La storia è principalmente basata sul libro di Ryusho Kadota dal titolo On the Brink: The Inside Story od Fukushima Daiichi.

Nel film Koichi Sato e Ken Watanabe, candidato premio al Oscar come miglior attore non protagonista per L’ultimo Samurai. Il regista Setsuro Wakamatsu e il rappresentante della produzione Tsuguhiko Kadokowa hanno dichiarato:

L’incidente ha scosso non solo il popolo giapponese ma anche il resto del mondo. Questo film parla dei lavoratori della centrale che si sono schierati in prima linea e che hanno affrontato una crisi senza precedenti rischiando la vita per salvare le loro famiglie, la loro città natale e scongiurare un disastro di portata globale. (Wakamatsu)

Questa è la storia non ancora raccontata in dettaglio degli eroi i cui nomi non appaiono nelle notizie, ma dei quali noi, in qualità di cittadini giapponesi, dovremmo essere orgogliosi. Gli esseri umani sono impotenti di fronte ai disastri naturali e nulla avrebbe potuto proteggere la centrale dal terremoto e dallo tsunami, quindi ciò che hanno fatto è stato straordinario. (Kadokowa)

fukushima home video

Fukushima. Eagle Pictures

Il disastro di Fukushima in Home video

Dopo Chernobyl, la spettacolare serie HBO, un nuovo entusiasmante prodotto basato su un disastro nucleare realmente accaduto. Erano le 14:46 di venerdì 11 marzo 2011 quando il più grande terremoto mai registrato in Giappone e lo tsunami che fu generato da esso colpirono la centrale nucleare di Fukushima Dai-ichi. Il film segue 50 valorosi lavoratori che, nonostante i rischi potenzialmente fatali delle radiazioni, non abbandonarono la centrale per scongiurare una catastrofe che poteva rivelarsi di portata ben più grande. Il Blu-ray di Fukushima spicca per le suggestive immagini ma soprattutto per il comparto sonoro. Dal punto di vista visivo, ogni scena risulta sempre ben definita – anche e soprattutto nei momenti più concitati e meno illuminati. Sicuramente panoramiche dall’alto ed effetti visivi, di base sottotono e non per colpa del formato, compromettono la perfetta resa ma al netto dei 120 minuti (115 la versione DVD) le sbavature sono poche.

Ciò che però ruba la scena è un audio poderoso e di forte impatto. Il reparto sonoro, attraverso le tracce DTS HD Master Audio 5.1 (sia per l’italiano che per l’inglese), è travolgente e regala momenti di vero spettacolo. Lo spazio viene reso alla perfezione e i bassi non lasciano scampo in ogni situazione concitata. La sensazione è quella di vivere il dramma insieme ai protagonisti del film. Il Note dolenti del Blu-ray, purtroppo, sono gli extra. Trailer e credits risultano insufficienti, specie se messi in relazione alla storia narrata. L’assenza di testimonianze documentaristiche o un making of si fa sentire, anche se non pregiudica le qualità audio-video sopracitate. Fukushima, oltre all’edizione Blu-ray e DVD, sarà disponibile grazie a Eagle Pictures anche per l’acquisto digitale su piattaforme come Prime Video, Apple TV, Tim Vision, Google Play, Chili e Rakuten TV. Di seguito il trailer di Fukushima.

Articoli correlati