News

1917: debutto da 36,8 milioni al box office per il film di Sam Mendes

Il film bellico arriverà nelle sale italiane il 23 gennaio

Il film bellico del regista di American Beauty e Skyfall, 1917, ha incassato nel primo weekend quasi 37 milioni di dollari e si prepara a fare incetta di nomination agli Oscar, forte della vittoria come miglior regia e migliore film drammatico ai Golden Globe 2020. Con 36,8 milioni incassati in 3434 sale cinematografiche, 1917 ha infatti esordito al primo posto del box office domestico. Considerando anche i 2,7 milioni incassati nella distribuzione limitata dello scorso dicembre e gli oltre 21 milioni ottenuti nel resto del mondo, 1917 è già arrivato a quota 60,3 milioni.

Il film di Mendes è ambientato al culmine della prima guerra mondiale. Due giovani soldati britannici, Schofield e Blake ricevono una missione apparentemente impossibile. In una corsa contro il tempo, devono attraversare il territorio nemico e consegnare un messaggio che arresterà un attacco mortale contro centinaia di soldati, tra cui il fratello di Blake (qui il trailer del film).

Il film, realizzato con un budget di produzione di circa 90 milioni, dovrebbe recuperare i costi già la prossima settimana. Per quanto riguarda l’Italia, il film sarà disponibile nelle nostre sale a partire dal 23 gennaio. Hanno chiuso al secondo e terzo posto del botteghino USA della settimana rispettivamente Star Wars: L’Ascesa di Skywalker (15 milioni) e Jumanji: The Next Level (14 milioni).

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close