News

Babylon: Margot Robbie in trattativa per sostituire Emma Stone

La Stone ha dovuto lasciare il suo ruolo, nel film di Damien Chazelle, per alcuni impegni già presi

Secondo quanto riportato da Deadline, Emma Stone ha dovuto lasciare il suo ruolo in Babylon, prossimo film diretto da Damien Chazelle; l’attrice che ha vinto l’Oscar di Miglior attrice protagonista proprio grazie al La La Land del regista statunitense, potrebbe essere sostituita da Margot Robbie. In Babylon, l’attrice australiana ritornerebbe a condividere lo schermo con il collega Brad Pitt, con cui è stata protagonista in C’era una volta… a Hollywood di Quentin Tarantino. Il film di Chazelle dovrebbe uscire in una versione limitata il 25 dicembre del 2021, in modo da poter concorrere per gli Oscar di quell’anno. L’uscita vera e propria del film è stata programmata invece per il 7 gennaio 2022. Non si tratterà, come sembrava in precedenza, di un musical, ma di un dramma ambientato ad Hollywood negli anni del passaggio dal cinema muto al sonoro.

Babylon: Margot Robbie in trattativa per il film di Damien Chazelle

Se le trattative andranno a buon fine, Margot Robbie dovrebbe interpretare il personaggio di Clara Bow. Si tratta di una vera e propria diva, una sex symbol della Hollywood di un tempo. Una carriera stellare, con circa 60 pellicole tra cinema muto e sonoro. Il protagonista, interpretato da Brad Pitt, sarà invece soltanto ispirato alla figura di John Gilbert. Una star del cinema muto, amante di Greta Garbo, incapace di adattarsi al mondo del sonoro. Nel cast troveremo anche  Li Jun Li – nei panni di Anna May Wong – prima star cinese americana del cinema, e Tobey Maguire, che figura anche da produttore insieme a Olivia Hamilton, Matt Plouffe e Marc Platt. Il film sarà distribuito dalla Paramount Pictures. Stando a quanto emerso negli scorsi mesi, avrebbe dovuto essere Lionsgate ad aggiudicarsi i diritti ma alla fine la Paramount ha portato a casa il risultato. Il budget del progetto dovrebbe aggirarsi tra gli 80 e i 100 milioni di dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button