Black Widow: Mila Jovovich parla del ruolo della figlia nel film Marvel

La figlia Ever interpreterà una giovane Natasha Romanoff nella pellicola in arrivo il 7 maggio 2021

Mila Jovovich ha confermato che sua figlia Ever Anderson, figlia d’arte dell’attrice e del regista Paul W.S. Anderson, interpreterà una giovane Natasha Romanoff in Black Widow. Nel corso di un’intervista rilasciata a Entertainment Tonight, la protagonista di Monster Hunter ha dichiarato:

Ormai la chiamiamo piccola Vedova Nera. È una fan sfegatata del Marvel Cinematic Universe ed è un talento così puro e incredibile. È naturale in quei panni ed è stato meraviglioso vederla lavorare sul set. Da un lato ammetto di essere terrorizzata, perché so quanto sia difficile questo settore. Dall’altro sono felicissima perché sento che mia figlia ha trovato la sua passione, cosa su cui si è molto concentrata sin da quando aveva 5 anni.

La figlia di Mila Jovovich sarà Natasha Romanoff da bambina nel film di Black Widow

Il thriller di spionaggio del Marvel Cinematic Universe sarà ambientato tra gli eventi di Captain America: Civil War e quelli di Avengers: Infinity War, rispondendo quindi a molti degli interrogativi lasciati in sospeso tra un film e l’altro. La Vedova Nera dovrà affrontare le parti più oscure del suo passato quando una pericolosa cospirazione legata alla sua precedente vita nel KGB torna a perseguitarla. Inseguita da una task force che non si fermerà davanti a nulla pur di catturarla, Natasha si ritroverà faccia a faccia con la sua vecchia vita e i suoi vecchi affetti appartenenti ad un mondo abbandonato molto prima di diventare una degli Avengers. Black Widow sarà diretto da Cate Shortland; nel cast, assieme a Scarlett Johansson nei panni di Natasha Romanoff, ci saranno anche Florence Pugh, Rachel Weisz e David Harbour. Il film è il primo lungometraggio della Fase Quattro del Marvel Cinematic Universe. Doveva uscire la scorsa primavera, ma a causa dell’emergenza sanitaria è stato rimandato di un anno; l’uscita è prevista nelle sale cinematografiche americane il 7 maggio 2021. 

Articoli correlati