News

Captain America: John Krasinski diventa Steve Rogers in un video deepfake

John Krasinski prende il posto di Chris Evans in un video deepfake

Prima che la scelta ricadesse su Chris Evans, l’attore e regista John Krasinski era stato preso in considerazione per il ruolo di Capitan America. Qualche giorno fa, sul canale YouTube Shamook è comparso un video deepfake di Captain America in cui John Krasinski veste i panni di Steve Rogers. Grazie a questo breve video di soli due minuti e mezzo i fan potranno togliersi la curiosità di scoprire come sarebbe stato vedere Krasinski al posto di Chris Evans nel film. Nei video deepfake, persone comuni o personaggi famosi prendono il posto di altre celebrità in video musicali o scene di film particolarmente celebri e iconiche. Spesso, come nel caso in questio, il risultato è davvero sorprendente e molto divertente.

John Krasinski è Captain America in un video deepfake

Osservando il video deepfake di Captain America viene da dire che anche a John Krasinski il ruolo di Steve Rogers sarebbe calzato a pennello. Nel video vediamo Krasinski nelle varie versioni possibili, sia “in borghese” che con indosso il costume di Capitan America. Gli spezzoni che compongono il deepfake sono tratti da diversi film: The Avengers del 2012, Captain America: The Winter Soldier del 2014 e Il primo vendicatore del 2011. Nel video compaiono anche Tony Stark, Black Widow e Thor.

John Krasinski ha confessato che non gli dispiacerebbe entrare nel Marvel Cinematic Universe e non è detto che questo non possa prima o poi accadere. Krasinski ha ammesso in particolare che gli piacerebbe interpretare Mr. Fantastic; ha aggiunto poi che accetterebbe con entusiasmo anche di dirigere un film Marvel. L’attore e regista ha confermato di essere un grande fan della Marvel e di apprezzare la formula che sta dietro a ciascun loro progetto per il grande schermo. John Krasinski tornerà dietro la macchina da presa col suo A Quiet Place 2, la cui uscita è stata rimandata a causa dell’emergenza sanitaria ancora in corso.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button