News

Halle Berry sarà la regista di Bruised un film sulle arti marziali miste

Bruised, questo il titolo del film che vedrà il debutto come regista dell'attrice americana

L‘attrice premio Oscar Halle Berry debutterà alla regia con Bruised, un film drammatico ambientato nel mondo delle arti marziali miste. L’ex catwoman oltre che occuparsi della direzione avrà anche un ruolo all’interno della pellicola. Halle Berry si trova attualmente al lavoro sul set di John Wick 3, terzo capitolo della saga con protagonista Keanu Reeves.

In Bruised la Berry si riunirà al produttore Basil Iwanyk della Thunder Road Pictures, con il quale ha già lavorato; la produzione del film è stata inoltre affidata ad Entertainment 360 e Linda Gottlieb. Il team che si occuperà delle coreografie dei combattimenti sarà lo stesso che ha curato quelli della saga di John Wick.

L’attrice afroamericana ha da poco superato i 50 e non ha perso il suo smalto, trovando il coraggio di mettersi di nuovo in gioco. Questa caratteristica non l’ha mai abbandonata durante la sua carriera, dopo aver vinto l’Oscar per Monster’s Ball si è infatti dedicata alla saga degli X-Men, film meno impegnati ma di sicuro successo.

Halle Berry: Bruised sarà il primo film diretto dall’attrice

halle berry bruised

La sceneggiatura è stata scritta da Michelle Rosenfarb e il film seguirà le vicissitudini di Jackie “Justice”, una lottatrice di arti marziali miste. La donna subisce un duro colpo dopo che si ritroverà a fallire nell’unica cosa in cui sia mai stata brava: combattere. Alla situazione, non certo facile, si aggiunge il ritorno del figlio di 6 anni Manny, che lei aveva abbandonato anni prima.

Jackie si troverà di colpo ad affrontare tutti i suoi demoni contemporaneamente. Sul ring dovrà combattere contro una delle stelle nascenti più feroci e talentuose del panorama delle MMA mentre nella sua vita privata dovrà lottare per diventare la madre che il figlio merita.

Le Mixed Martial Arts (MMA) sono uno sport di combattimento full contact, in cui è possibile lottare usando le tecniche e i colpi di tutte le arti marziali. L’incontro si svolge sia in piedi che a terra con l’utilizzo di tecniche sia di grappling (portate a terra, strangolamenti, leve articolari) che di striking (pugni, calci, gomitate, ginocchiate).

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker