Il nuovo film di Christopher Nolan sarà distribuito da Universal Pictures

Il progetto racconterà lo sviluppo della bomba atomica

Dopo diversi rumor, arriva la conferma che sarà Universal Pictures a produrre e distribuire il nuovo film di Christopher Nolan, incentrato su J. Robert Oppenheimer e il suo ruolo nello sviluppo della bomba atomica. Lo studio ha acquisito il progetto che Nolan e la collega Emma Thomas avevano proposto al migliore offerente. Nella battaglia ai diritti Universal se li è contesi con Sony e MGM, ma non con Warner Bros. Questo potrebbe spiegare inoltre le ragioni per cui Nolan abbia voluto lasciare lo studio, ma anche rivelare che la Warner stessa non avesse più intenzione di lavorare con lui dopo le accuse.

Il nuovo film di Christopher Nolan sarà distribuito da Universal Pictures

Dopo quasi 20 anni, Christopher Nolan abbandonerà quindi Warner Bros per sbarcare tra le braccia di Universal. Secondo quanto riportato da Deadline, la produzione del nuovo film dovrebbe avere inizio nel 2022. Al momento, voci di corridoio sostengono che Cillian Murphy possa essere coinvolto in questo nuovo progetto prodotto e distribuito da Universal Pictures. A quanto pare, ad aver spinto Christopher Nolan ed Emma Thomas tra le braccia di Donna Langley sarebbe stata la sua scelta di valorizzare i propri registi e dare vita a distribuzione globali nelle sale cinematografiche. Ancora una volta, quindi, il regista conferma la sua stima della sala cinematografica.

Alla base dell’abbandono dei due filmmaker infatti, c’è l’insoddisfazione dettata dalla mossa di Jason Kilar di WarnerMedia di lanciare i film prodotti da Warner Bros in diverse date e modalità in modo tale da rafforzare il settore del video on demand. Una cosa è certa, la questione sala e streaming diventerà nel corso degli anni, uno degli elementi di discussione più difficile che il cinema recente abbia mai affrontato. Lo abbiamo visto di recente con la questione di Scarlett Johansson, che ha aperto la strada anche ad altri attori sulla questione. 

Articoli correlati