Il Processo ai Chicago 7 è gratis su YouTube per 48 ore

Il rilascio temporaneo avviene perché proprio in questi giorni cade lo storico anniversario della sentenza

Aquattro mesi dalla sua distribuzione su Netflix, Il Processo ai Chicago 7 sbarca gratuitamente su Youtube. Coloro che non hanno avuto ancora l’opportunità di vedere il film scritto e diretto da Aaron Sorkin potranno approfittare di questa occasione per recuperare e quindi godersi l’opera che raccoglie nel suo cast un grande numero di star internazionali. Scritto e diretto da Aaron Sorkin, il film racconta di un gruppo di persone che protestano contro la Guerra in Vietnam, accusati sul finire degli anni ’60 di incitare rivolte. Il cast d’insieme è di quelli di primissimo piano e vede nomi come Sacha Baron Cohen, Yahya Abdul-Mateen II, Daniel Flaherty, Joseph Gordon-Levitt, Michael Keaton, Frank Langella; John Carroll Lynch, Eddie Redmayne, Jeremy Strong, Noah Robbins, Alex Sharp, e Mark Rylance.

Il Processo ai Chicago 7 sarà gratis su YouTube per 48 ore

Il film narra del processo ai cosiddetti Chicago 7, un gruppo di attivisti contro la guerra del Vietnam accusati di aver cospirato per causare lo scontro tra manifestanti e Guardia Nazionale, avvenuto il 28 agosto 1968 a Chicago in occasione delle proteste alla convention del Partito Democratico. La visione del film è resa disponibile in maniera gratuita su Youtube per celebrare l’anniversario della sentenza del processo.

Era infatti il 18 febbraio 1970 quando gli imputati furono prosciolti dalle accuse di cospirazione. Ricordiamo che Il Processo ai Chicago 7 ha ottenuto 5 candidature ai Golden Globes, tra cui miglior film e regia. L’opera sarà dunque disponibile da domani, venerdì 19 febbraio, dalle ore 9.00 e per 48 ore, gratuitamente sul canale Youtube di Netflix US. Il film sarà visibile in lingua originale, con la possibilità di attivare i sottotitoli in italiano. I temi trattati inoltre, come le brutalità della polizia o le ingiustizie del sistema legale sono tuttora piuttosto attuali, il film è infatti considerato uno dei favoriti per l’Oscar come miglior film. E voi approfitterete di queste 48 ore?

 

Articoli correlati