News

Jack Ryan 2: il teaser della seconda stagione della serie Amazon

Il primo sguardo alla seconda stagione dello show di Amazon Prime Video

Jack Ryan 2 teaser. Dopo l’estate dominata da Netflix, tra Stranger Things e La casa di carta, adesso tocca fare largo ad Amazon. Infatti, dopo The Boys è in arrivo la seconda stagione di Tom Clancy’s Jack Ryan che si mostra ufficialmente con il teaser rilasciato quest’oggi. Dopo una prima stagione di altissimo livello (qui la nostra recensione) ci apprestiamo a rivedere l’eroe interpretato da John Krasinski (The Office, A Quiet Place) in una nuova avventura. Inoltre, la serie è già stata rinnovata per una terza stagione, facendo intendere l’interesse di Amazon nel puntare sui suoi prodotti originali.

La serie è un adattamento delle storie di Tom Clancy che vedono come protagonista l’analista della CIA Jack Ryan, che mette a repentaglio la sua incolumità per sventare pericolosi giochi terroristici in tutto il mondo. Nella seconda stagione Krasinski sarà affiancato da Wendell Pierce (The Wire), Michael Kelly (House of Cards) e Noomi Rapace (Uomini che odiano le donne).

Jack Ryan 2 teaser

La seconda stagione dello show, fin dalle prime immagini del teaser, mostra più frenesia e azione della prima stagione e di un qualsiasi Mission Impossible. Secondo Amazon, i nuovi episodi della serie vedranno l’eroe rintracciare una spedizione di armi illegali in Venezuela e le sue vicende saranno prevalentemente ambientate in Sud America. Come nella prima stagione, il caos generale porterà a legare la storia a dinamiche molto più vaste che coinvolgeranno le nazioni di tutto il pianeta.

La serie è una co-produzione di Paramount Television e Skydance Television ed è prodotta da Andrew Form, Brad Fuller, Michael Bay e John Krasinski. Oltre a loro Allyson Seeger, Carlton Cuse e Graham Roland. Tra i produttori esecutivi anche lo stesso Tom Clancy. Dopo il teaser di Jack Ryan 2 ci si aspetta azione ed esplosioni, oltre che un livello qualitativo sempre più alto. Noi siamo carichi e voi?

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button