News

Luke Perry, star di Beverly Hills 90210, è scomparso questo pomeriggio

Da qualche giorno in terapia intensiva, l’attore si è spento a 52 anni

Oltre al suicidio di Keith Flint, leader del gruppo techno-hardcore The Prodigy, il mondo oggi ha perso un altro grande artista. Stiamo parlando di Luke Perry (Coy Luther Perry III), il celebre Dylan McKay di Beverly Hills 90210. Da qualche giorno in terapia intensiva al St. Joseph’s Hospital di Burbank, nello stato della California, in seguito a un ictus l’attore si è spento all’interno della stessa struttura.

A riportare la notizia in esclusiva la testata giornalistica TMZ, seguita poi da numerosi media internazionali. Ad accompagnarlo nel suo viaggio verso l’aldilà un nutrito gruppo di persone: i suoi figli, la compagna, la madre, il fratello, la sorella e addirittura il patrigno e l’ex moglie. Numerosi amici e parenti quindi gli sono stati vicini in queste ultime ore.

Nato a Mansfield nel 1966, conosce il set prestissimo, già nel 1988 con la sua prima apparizione nelle soap Quando si ama e Destini. Due anni dopo vince il provino per il personaggio di Dylan McKay in Beverly Hills 90210, serie TV storica che ha lanciato, oltre a Perry, anche Tori Spelling, Jason Priestley e Shannen Doherty. Successivamente partecipa a Will & Grace, Criminal Minds, Major Crimes e Riverdale.

Morto Luke Perry, il Dylan di Beverly Hills 90210

luke perry scomparso

La sua carriera cinematografica inizia nel 1990, stesso anno della serie che lo ha reso famoso in tutto il mondo. Tra i suoi lavori più importanti si possono citare Buffy – L’Ammazza Vampiri, del 1992; Il quinto elemento, del regista francese Luc Besson; Partita col destino, in cui interpreta Frankie e un cameo nel cinepanettone Vacanze di Natale ’95, in cui recita al fianco di Massimo Boldi e Cristian De Sica.

Una carriera piena e fortunata, diversificata e piena di sorprese. Perry ha infatti svolto anche il ruolo di doppiatore per alcune produzioni importanti, come I Simpson; L’incredibile Hulk; I Griffin e Pound Puppies. Il suo ultimo film risale al 2017: It’s a Gawd!, del regista Gerald Brunskill, mentre la sua ultima apparizione in una serie è in Riverdale, nel ruolo di Fred Andrews.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button