Monster: il trailer del nuovo dramma Netflix prodotto da John Legend

Il nuovo film drammatico con Kelvin Harrison Jr., John David Washington e Jennifer Hudson arriva su Netflix

Netflix ha diffuso il trailer di Monster, un dramma sociale tratto dal romanzo di Walter Dean Myers, in arrivo sulla piattaforma il 7 maggio. Nel 2018, il film è stato presentato in anteprima al Sundance Film Festival, ma nessuno l’aveva mai distribuito, finché non è stato acquisito da Netflix. Il regista Anthony Mandler ha dichiarato di essere molto soddisfatto della collaborazione con la piattaforma, che da sempre distribuisce film con un forte messaggio sociale. Il protagonista del film è Kelvin Harrison Jr., attore che abbiamo anche visto nella serie Godfather of Harlem e nei film Netflix Mudbound e Il processo ai Chicago 7. Il cast include anche Jennifer Ehle, Mikey Madison, Rakim Mayers e Lovie Simone. Tra i produttori esecutivi ci sono Jeffrey Wright e il cantante John Legend. La sceneggiatura è di Radha Blank (She’s Gotta Have It), Janece Shaffer e Colen C. Wiley.

Monster: il trailer del nuovo dramma Netflix

Monster è tratto dal romanzo drammatico per giovani adulti dell’autore americano Walter Dean Myers ed è stato pubblicato da Harper Collins nel 1999. È stato nominato per il National Book Award for Young People’s Literature nel 1999, ha vinto il Michael L. Printz Award nel 2000 ed è stato nominato Coretta Scott King Award Honor lo stesso anno. Il libro utilizza una combinazione fra terza persona e un formato di diario in prima persona per raccontare la storia, attraverso la prospettiva di Steve Harmon, un adolescente afroamericano. L’adattamento Netflix uscirà il 7 maggio 2021. Ecco la sinossi ufficiale e il trailer di Monster pubblicata da Netflix Italia:

Monster narra la storia di Steve Harmon, un brillante studente di diciassette anni a cui crolla il mondo addosso quando viene accusato di omicidio. Il film segue la traiettoria drammatica dell’intelligente e affabile studente di cinema di Harlem in una scuola superiore d’élite attraverso battaglie legali complesse che potrebbero condannarlo a una vita in carcere.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati