News

The Boys 2: gli utenti contro Amazon per il rilascio settimanale

Gli utenti Amazon Prime Video protestano per il mancato rilascio dell'intera stagione della serie

Venerdì 4 settembre sono usciti i primi tre episodi di The Boys 2 e la critica li ha accolti in maniera molto favorevole. Nonostante ciò, gli utenti hanno protestato contro Amazon per la scelta della piattaforma di non rilasciare subito l’intera stagione di The Boys 2. Infatti, i restanti episodi della serie usciranno settimanalmente fino al 9 ottobre. Il pubblico non ha apprezzato la nuova strategia di distribuzione, tanto da recensire negativamente la seconda stagione di The Boys, abbassando il punteggio su Rotten Tomatoes a due stelle e mezzo. Considerando il successo dello scorso anno, la piattaforma ha evidentemente ritenuto di potersi permettere questa soluzione; tutto ciò è utile per fidelizzare il pubblico al servizio e organizzare dei watch party con i fan. Inoltre, gli spettatori potranno parlare dello stesso argomento nel corso della settimana, come succede con gli show delle reti broadcast e via cavo.

The Boys 2: gli utenti si scagliano contro Amazon

Gli utenti non hanno gradito il fatto che Amazon abbia deciso di far uscire i nuovi episodi di The Boys 2 a cadenza settimanale. La prima stagione uscì tutta in blocco, permettendo agli spettatori di guardarsela anche nell’arco di un weekend: il famigerato binge watching, insomma. Per la seconda stagione, invece, Amazon Prime Video ha deciso di far uscire i primi tre episodi venerdì 4 settembre, e gli altri cinque settimanalmente, fino al 9 ottobre. È chiaro però che molti utenti non hanno gradito la scelta, e stanno dando voti bassi alla seconda stagione per protesta. Il 52% dei votanti americani ha attribuito una sola stella ai nuovi episodi, lamentandosi per l’impossibilità di fare binge watching, e accusando Amazon di aver adottato un sistema antiquato. Un utente, infatti, ha parlato di boomer type television watchingsottolineando come questa strategia di distribuzione non vada più d’accordo con il presente. Ormai il pubblico è abituato ad avere a disposizione una stagione per intero e a vederla nell’arco di poco tempo. La protesta in corso, tuttavia, prescinde dall’elevata qualità dei nuovi episodi di The Boys 2.

the boys 2 utenti contro amazon
The Boys. Sony Pictures Television, Amazon Studios

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button