News

The King: Dwayne Johnson vestirà i panni del sovrano hawaiano Kamehameha

Dwayne Johnson interpreterà il ruolo di un sovrano hawaiano nel film The King, diretto da Robert Zemeckis

L‘ex wrestler Dwayne Johnson indosserà i panni di Kamehameha, un leggendario sovrano delle Hawaii, nel film “The king“, una pellicola diretta dal grande regista Robert Zemeckis, autore di pellicole memorabili, da Ritorno al Futuro (1985) a Forrest Gump che gli valse l’oscar nel lontano1994, in una produzione Warner Bros./New Line. La sceneggiatura sarà affidata a Randal Wallace, lo stesso di Braveheart (1995), Pearl Harbor (2001) e We Were Soldiers (2002).

The King: Dwayne Johnson nel ruolo di Kamehameha

 

Il sovrano Kamehameha è una figura leggendaria di notevole importanza per la popolazione delle Hawaii. La leggenda narra che il sovrano riuscì seminare la pace tra le varie tribù hawaiane continuamente in guerra tra di loro, riunendole in una grossa comunità e avverando, di fatto, la profezia per cui era stato creato. Questo permise all’intero arcipelago, situato nel Pacifico centrale, di aprirsi al resto del mondo grazie allo sviluppo del commercio e delle abilità marittime.

Il coronamento di un sogno

Dwayne Johnson riesce finalmente a coronare il suo sogno, ovvero quello di rappresentare in un film le gesta del suo amato popolo, appunto quello hawaiano. Dopo aver interpretato tanti ruoli d’azione, mostrando i muscoli e facendo dell’eroismo il suo cavallo di battaglia, finalmente potrà vivere da protagonista una leggenda propria delle sue origini.
Purtroppo non è sempre stato tutto rose e fiori per l’attore hawaiano

La depressione di The Rock

The Rock, così come è conosciuto in tutto il mondo, è l’ennesima vittima di un male subdolo e miserabile che ti scava dentro fino ad annichilirti. Dwayne Johnson ha confidato un po’ di tempo fa in un’intervista all’Express.co.uk di aver sofferto di depressione durante la sua carriera: “I conflitti e il dolore erano veri, ero depresso e devastato. Ero arrivato al punto che non volevo fare più nulla o andare da nessuna parte. Piangevo costantemente.

Dwayne Johnson sovrano hawaianoRaccontò anche di un drammatico episodio avvenuto quando aveva appena quindici anni, quando la madre tentò il suicidio davanti ai suoi occhi: “Uscì fuori dall’auto, in un’autostrada, a Nashville, e iniziò a camminare incontro al traffico. La cosa incredibile di quel tentato suicidio, è che lei non ha ricordi di quel giorno.” Lui riuscì a scaraventarsi fuori dall’auto e afferrarla in tempo trascinandola per le spalle verso il margine della strada, salvando entrambe.

Sempre in quel periodo, come racconta lo stesso attore, dovette anche smettere di giocare a football a causa dei numerosi infortuni subiti, vedendo così infrangersi il sogno di diventare un giocatore di football professionista.

La rinascita e i prossimi impegni

Alla distanza, The Rock è riuscito a venirne fuori, stringendo i pugni ed esibendo i muscoli. Infatti è riuscito a conquistarsi la fama e la gloria dapprima come giocatore di wrestling e in seguito come una star di Hollywood. In questo periodo è impegnato sul set di Jungle Cruise, un adattamento cinematografico della Disney sul suo parco dei divertimenti. Per il futuro è già in scaletta il film Black Adam e il sequel della pellicola del 1986 diretta da John Carpenter e interpretata all’epoca da Kurt Russell, Grosso guaio a Chinatown.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker