News

The King’s Man – Le origini: online il nuovo trailer del prequel

Online il nuovo trailer italiano del prequel con Ralph Fiennes

Dopo molte anticipazioni, Disney e 20th Century fox hanno pubblicato online il nuovo trailer in italiano di The King’s Man – Le origini, che vi proponiamo qui sotto. La pellicola è diretta da Matthew Vaughn ed è basata sull’omonimo fumetto. Questo nuovo capitolo è il prequel della saga spionistica Kingsman uscita tra il 2014 e il 2017. L’uscita di The King’s Man – Le origini, ha subito diversi ritardi; inizialmente la data prevista era novembre 2019, spostata poi al 13 febbraio 2020 e, infine, fissata per il 18 settembre 2020. Nel cast del film troviamo Ralph Fiennes, Harris Dickinson, Aaron Taylor-Johnson, Gemma Arterton, Tom Hollander, Daniel Bruhl, Charles Dance, Liam Neeson, Matthew Goode, Djimon Hounsou, Stanley Tucci e Rhys Ifans. Il prequel porterà lo spettatore agli inizi del ‘900 e racconterà le origini dell’organizzazione segreta di spionaggio Kingsman. Ambientato durante la seconda guerra mondiale, il film vede i peggiori tiranni e le menti criminali della storia riuniti per organizzare una guerra; nel frattempo, un uomo combatte contro il tempo per fermarli.

The King’s Man – Le origini: online il nuovo trailer del prequel

In questo nuovo capitolo della trilogia, Ralph Fiennes e Harris Dickinson prendono il posto di Colin Firth e Taron Egerton. I due sono stati i protagonisti delle prime due pellicole, Kingsman – Secret Service e Kingsman – Il cerchio d’oro. Egerton e Firth dovrebbero invece tornare in un ultimo film che concluderà la storia di Eggys e Harry Hart, in questo momento in fase di produzione. Channing Tatum, Halle Berry e Jeff Bridges torneranno ad essere i protagonisti di uno spin-off legato agli Statesman. Vaughn e Karl Gajdusek (Stranger Things) hanno scritto la sceneggiatura per The King’s Man – Le origini. Matthew Vaughn ha espresso il suo desiderio di voler continuare ad indagare nell’universo dei Kingsman. Così ha dichiarato il regista nel 2017:

Penso che ci sia una storia nella mia testa che finirà entro la fine di quella successiva. E poi, ovviamente, ci potrebbero essere film dedicati agli Statesman, potrebbe esserci degli spin-off. L’universo potrebbe invece continuare con nuovi agenti. Colin (Firth) potrebbe diventare Arthur. Oppure potrebbero entrare nuovi personaggi. O nuovi bambini si addestreranno. Ci sono così tante opzioni, ma penso anche che sia meglio non essere troppo avidi.

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close