The Offer: Armie Hammer sarà sostituito da Miles Teller

L'attore sostituisce la star di Chiamami col tuo nome a seguito delle accuse di molestie sessuali

Miles Teller prenderà il posto di Armie Hammer in “The Offer“, serie che racconterà la storia della realizzazione del film di Francis Ford Coppola Il Padrino. L’attore di Chiamami col tuo nome avrebbe dovuto interpretare il ruolo di Al Ruddy, il produttore del film cult, ma a seguito delle accuse di molestie sessuali Hammer è stato escluso dal progetto. The Offer è prodotta per CBS All Access che prenderà prossimamente il nome di Paramount+. Il progetto è scritto e prodotto da Michael Tolkin (Escape at Dannemora), nominato agli Oscar e agli Emmy. Le dieci puntate della miniserie saranno scritte e prodotte da Tolkin in collaborazione con Ruddy, Nikki Toscano (Hunters) e Leslie Greif. La produzione è curata da Paramount TV Studios.

Miles Teller sostituirà Armie Hammer in The Offer

The Offer è una miniserie di dieci episodi incentrata sulla realizzazione dell’iconico film premio Oscar Il Padrino, raccontata dal punto di vista del produttore di Hollywood Al Ruddy, che sarà anche produttore esecutivo. The Offer è solo uno dei tanti progetti annunciati lo scorso settembre in occasione del lancio di Paramount+ in sostituzione a CBS All Access. Tra i maggiori progetti che faranno parte del catalogo ci sono lo spy drama Lioness del premio Oscar Taylor Sheridan e il revival del dramedy The Game.

Miles Teller tornerà a breve sul grande schermo con il film Top Gun: Maverick, l’atteso sequel con star Tom Cruise in cui avrà la parte del figlio del miglior amico del protagonista. Per Hammer, invece, rimane ancora in sospeso il destino di Assassinio sul Nilo, in cui l’attore interpreta il co-protagonista. Il film giallo diretto e interpretato da Kenneth Branagh sarebbe dovuto uscire in prima istanza il 23 ottobre 2020, poi il 18 dicembre 2020 ed infine il 17 settembre 2021. Al momento la nuova data di uscita per il film con Gal Gadot, Tom Bateman e Annette Bening, è fissata al 11 febbraio 2022

Articoli correlati