News

Venezia 75: Guillermo Del Toro sarà il presidente di giuria!

Non è ancora arrivata la notte degli Oscar che già si devono fare i conti con i festival che verranno. Dopo che qualche settimana fa è stato annunciato che Cate Blanchett presiederà la giuria di Cannes 2018, è ora il turno di Venezia 75. E’ stato, infatti, da poco annunciato che Guillermo Del Toro sarà il presidente di giuria alla prossima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia.

Guillermo Del Toro è oggi un regista chiacchieratissimo, il suo ultimo film The Shape of Water (qui la recensione) sta facendo incetta di premi e nomination. Uno dei primi riconoscimenti per la sua ultima fatica il Regista l’ha ottenuto proprio alla scorsa Mostra del Cinema di Venezia; in questa sede egli ha infatti vinto il premio più importante del concorso, il tanto ambito Leone d’Oro. Siamo dunque lieti di annunciare che, nel segno di una linea innovatrice iniziata proprio nell’ultima edizione della Mostra,  Del Toro sarà presidente delle giuria a Venezia 75.

Guillermo Del Toro presidente di giuria a Venezia 75!

Proprio nell’ultima edizione del festival che ha visto trionfare Guillermo Del Toro si è percepito un segno di rinnovamento nella politica della Mostra. Infatti a trionfare è stato un film che se pur denso di tematiche profonde, di critica sociale, è inquadrabile nel genere fantasy o fantastico, caratteristico dei film del Regista messicano. Inoltre alla stessa Venezia 74 è stato presentato, e ha vinto il premio per la sceneggiatura, il già popolarissimo Tre Manifesti a Ebbing, Missouri (qui la recensione).

guillermo del toro venezia 75

E come dimenticare la confusione generale e la discussione che ha suscitato la proiezione di Madre! di Darren Aronfsky (qui la recensione) a Venezia nel 2017. Insomma eventi che hanno riavvicinato larghi strati dei cinefili alla Mostra. Ecco perché nel segno del rinnovamento la notizia della scelta per Venezia 75 di Guillermo Del Toro come presidente di giuria ci fa bene sperare.

Il regista nei suoi film ha sempre saputo coniugare perfettamente forma e contenuto. Ma non solo, nella sua filmografia appaiono Cine-comics (Il dittico di Hellboy) e film action (Pacif Rim); a dimostrazione di una certa cura di Del Toro anche alla componete dell’intrattenimento. Intrattenimento che spesso è mancato nelle ultime edizioni di Venezia. E che è proprio la componente che permetterà di riavvicinare il grande pubblico al cinema di qualità.

Noi di Film Post confidiamo che il presidente di giuria di Venezia 75 saprà trovare la perfetta chiave di volta. Assicurando così alla Mostra di Cinema più importante di Italia, il riconoscimento che merita.

 

LEGGI ANCHE:

Crimson Peak, disponibile su Netflix: la Recensione

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker