WandaVision: la serie fa vincere alla Marvel il suo primo Emmy Awards

La serie ha già ottenuto due Emmy Awards, dove Disney+ ha ottenuto in totale sei riconoscimenti

Marvel Studios sono già riusciti ad ottenere due Emmy Awards grazie a WandaVision, la prima serie della Casa delle Idee che ai Creative Arts Emmys 2021 ha ottenuto due premi nelle categorie Production design di un telefilm e per I costumi in un progetto fantasy/sci-fi. Delle 23 nomination conquistate per l’occasione, questa era probabilmente una delle più facilmente trasformabili in premio. Vista anche, la minuzia e l’attenzione ai dettagli che la crew dello show con Elizabeth Olsen e Paul Bettany ha impiegato nel ricreare una varietà di set appartenenti a diversi periodi temporali; deliziando gli spettatori con fantastiche scenografie.

WandaVision: la serie fa vincere alla Marvel il suo primo Emmy Awards

Mark Worthington, production designer della serie, che assieme a Sharon Davis e Kathy Orlando ha portato sullo schermo il mondo di WandaVision, ha dichiarato:

Per quanto riguarda le conversazioni che abbiamo avuto sugli specifici set all’inizio della produzione, abbiamo deciso in fretta che non avremmo copiato nessuna sitcom. Avremmo preso ispirazione da lì, ma quanto basta. Matt (Shankman, il regista della serie) ha una conoscenza enciclopedica sulle sitcom, e anche io me ne intendo abbastanza. Perciò ci siamo detti che volevamo evocare quegli ambienti, come le sitcom degli anni ’50, per esempio, ma non volevamo che fossero esattamente gli stessi. È un ambiente diverso per questa storia, ma è chiaramente ispirato a quello delle sitcom di quegli anni.

Ma non è finita qui, questi primi due Emmy Awards potrebbero non essere gli ultimi per WandaVision, considerando che la serie TV ha ottenuto 23 nomination complessive nel mese di luglio. Ma ai Creative Arts Emmys 2021 Disney+ ha ottenuto altri premi oltre a quelli conquistati dalla serie. E questo grazie a The Mandalorian, che ha ottenuto il premio per la fotografia (in una serie da mezz’ora), per il sound mixing in una commedia o serie drammatica (da un’ora),  e per il make-up. Un altro Emmy è andato anche a Black is King per i costumi.

Articoli correlati