Top

The Boys: i migliori personaggi della serie Amazon

Carismatici, brutali e oscuri: i personaggi di The Boys sono unici

I supereroi hanno oramai fatto breccia nella cultura di massa, grazie soprattutto al successo commerciale del Marvel Cinematic Universe. Gli eroi mascherati sono emersi definitivamente dalla carta del fumetto ed hanno conquistato tutte le arti visive. A partire da Iron Man (2008) e la trilogia del Cavaliere Oscuro di Nolan (2005-2011) siamo stati invasi da film, serie tv, giocattoli e videogiochi a tema. The Boys, con i suoi personaggi stravaganti sfrutta appieno questo fenomeno, servendosi di palesi frecciatine per criticare regolarmente contro Marvel, DC e società moderna.

I Sette rappresentano la corruzione, la perversione e i vizi del genere umano. I Boys sono invece i rivoluzionari che non accettano ciò che il governo propina loro e si attrezzano per cambiare le cose dal basso. Due forze titaniche che si scontrano regalando scene, citazioni e momenti memorabili. La vera forza di The Boys sta nei personaggi che abitano questa serie tv. Delle personalità non consone al tema super-eroistico che coinvolgono lo spettatore soprattutto durante i momenti più introspettivi. Amazon punta molto forte su questa serie che intrattiene sotto aspetti vari ed eterogenei. ATTENZIONE: il seguente articolo contiene spoiler.

Indice

Patriota – I migliori personaggi di The Boys

Un uomo dal potere immenso che porta avanti le sue azioni per soddisfare la propria ambizione e le proprie perversioni. Appare come un messia buono e onnipotente dinnanzi al grande pubblico, ma è un demone assetato di sangue in fondo al proprio animo. Portabandiera della Vought, simbolo del sogno americano e dotato di un simpatico ciuffo biondo sembrerebbe un personaggio positivo e integerrimo, molto simile a Capitan America. Sono sufficienti poche puntate per scoprire che è in realtà un perfido despota ed ogni sua azione è una farsa volta ad ottenere consenso. Patriota trae chiara ispirazione da Superman ed assieme ai “Sette” forma una speculare e distorta visione dei super della DC. I riferimenti all’attuale presidente U.S.A non sono di certo celati e rendono Patriota un “cattivo” contemporaneo e perfettamente tangibile.

Egli rappresenta la critica che la serie muove contro gli Stati Uniti: chi ci governa non agisce per il bene dell’umanità, ma per il consenso e tornaconto personale. Al concepimento del personaggio, avvenuto originariamente per il fumetto da cui la serie trae spunto, la situazione negli Stati Uniti era completamente diversa da adesso. Eppure la trasposizione data dalla serie Amazon a questa memorabile opera respira un’aria estremamente attuale. Patriota è un monumento al populismo che, nell’ultimo decennio, ha dominato i dibattiti politici in tutto il mondo. La sua perfidia emerge attraverso azioni malvagie e riprovevoli: il leader dei Sette è uno spietato predatore sessuale che domina i suoi istinti solamente se cullato come un bimbo dalla altrettanto terribile Stillwell. Nell’intimità si accoccola sul grembo dell’amministratrice della Vought e ne succhia le dita come fossero il ciuccio di un bambino.

Starlight

Se Patriota è un crogiolo delle negatività dell’uomo, Starlight rappresenta la purezza corrosa dalle malvagità e dalle ingiustizie. Una ragazza semplice che vive di fantasie e sogni e che viene travolta dal sistema corrotto e perverso della multinazionale che controlla il mondo. Annie subisce ogni tipo di angheria ma non si arrende a ciò che le viene imposto dall’alto. Con lo scorrere degli episodi diventa un personaggio disilluso, che prende atto di come le maniere forti e i metodi non ortodossi siano l’unico modo per guarire la società dal basso. Seppur faccia parte de I Sette, Starlight stringe un sodalizio con i Ragazzi ed il suo amante Hughie.

Da ragazza casa e chiesa, Annie si ribella al volere della Vought e sfrutta la propria posizione per fare del bene e cambiare le carte in tavola. L’animo angelico prende spazio laddove le sue azioni superino i limiti dell’etica, ma nel corso della serie è costretta in più occasioni a lasciarsi alle spalle la morale per non finire divorata dai suoi incubi. Omicidio, violenza e menzogna sono antitetici rispetto a Starlight, ma familiarizzerà con essi senza rendersene necessariamente conto. Le molestie e le minacce subìte provocano l’erosione del mondo immaginario che si era costruita, lasciando spazio al disprezzo verso il sistema avvolto nell’oscurità. L’animo puro scosso da eventi traumatici rappresenta il background standard dei super e rende Starlight l’unica vera eroina della serie.

The Boys - Sony Pictures Television, Amazon Studios, Point Grey Pictures, Original Film
The Boys – Sony Pictures Television, Amazon Studios, Point Grey Pictures, Original Film

Billy Butcher

Butcher è uno dei personaggi di The Boys più amati dal pubblico. Una scorza maleducata, arrogante e violenta che nasconde un uomo mosso dall’amore incontrastato verso sua moglie. Patriota stuprò e (apparentemente) portò la moglie di Butcher al suicidio. Questi eventi generarono odio e disprezzo verso il leader de I Sette ed i supereroi in generale. Egli non nutre alcuna fiducia verso questa nuova specie di super-uomini e non riesce a stringere amicizia nemmeno con personaggi “positivi” come Starlight e Kimiko. Instaura un profondo legame con Hughie, immedesimandosi in lui in seguito alla morte della fidanzata avvenuta per mano di A-Train. Butcher è animo e colonna portante dei Boys, sia come gruppo di controllo dei super che come serie tv on demand. Fa il lavoro sporco che la CIA non vuole o non è in grado di fare.

La virilità portata all’estremo e la stressata maleducazione verso il prossimo rendono Billy il più divertente e piacevole tra i personaggi di The Boys. L’inquadratura che si sposta sul suo volto anticipa sempre un divertente intermezzo con qualche altro membro del team o una frecciatina pungente a sfondo sessuale e/o omofobo. Nonostante sia dissacrante all’inverosimile e irrispettoso verso qualsivoglia minoranza, lo spettatore è conscio di come questa sia una copertura volta a nascondere un animo tenero che non riesce ad accettare la lontananza dall’amata Becca (Becky).

The Boys - Sony Pictures Television, Amazon Studios, Point Grey Pictures, Original Film
The Boys – Sony Pictures Television, Amazon Studios, Point Grey Pictures, Original Film

Stormfront – I migliori personaggi di The Boys

New Entry nei Sette dopo la morte di Translucent e l’allontanamento di Abisso, Stormfront è un personaggio ambiguo che ancora stiamo imparando a conoscere. Questa affascinante donna è una super-influencer che aggiorna i follower delle proprie gesta eroiche attraverso i social. Il suo approccio contemporaneo e la sua popolarità oscurano Patriota durante tutta la seconda stagione, che inizialmente vede Stormfront come una minaccia verso il consenso che egli nutre tra i fan. Le sue azioni si dimostrano estreme come quelle del leader dei Sette e lo spettatore si ritrova presto per le mani un villain ancor più odioso, cinico e disgustoso. Seppur sembri voler distruggere la Vought dall’interno, si scopre poi essere una delle persone che ne tirano le fila, nonchè principale sponsor dell’obiettivo primario dell’azienda: l’affermazione della razza ariana.

Stormfront è una nazista che vede in Patriota il messia annunciato quasi cento anni prima da Hitler e il marito della super-eroina: il signor Vought in persona. Si scopre dunque che è stata lei la prima super, dotata di forza sovrannaturale, capacità di controllare i fulmini ed eterna giovinezza. Lei e Patriota rappresentano il peggio che il mondo abbia mai concepito. Essi sono i successori di uno degli uomini più negativi della storia e sono dotati di abilità che nessuno sembra essere in grado di contrastare. Stormfront in un certo senso è l’essenza della corruzione dell’Istituzione che promette di proteggere il cittadino ma in realtà porta avanti i propri malvagi interessi a discapito del bene comune. Il suo background ed i suoi intenti mettono in piedi uno dei villain più terribili e malvagi mai concepiti.

Hughie – I migliori personaggi di The Boys

Uno dei personaggi di The Boys che gode di maggior spazio è Hughie. Egli incarna l’uomo medio chiamato a fare la differenza nel mondo. Non è particolarmente dotato ed ovviamente non possiede alcun super-potere, ma in gruppo con i Ragazzi rappresenta l’unica vera minaccia per la Vought e i Sette. Come nei migliori romanzi d’amore, Hughie si innamora presto del nemico: Starlight. La relazione tra i due si basa su bugie, fraintendimenti e difficoltà continue ma, come se fossero predestinati, finiscono per tornare sempre l’uno nelle braccia dell’altra. Ciascuno dei due trova nell’altro un motivo per continuare una guerra che sembra essere persa in partenza. Hughie diventa il collante tra i membri del gruppo e riesce persino a portare Butcher a fidarsi di una super.

Questo personaggio è centrale nello sviluppo della serie. Non solo le sue vicende fungono da motore degli eventi, ma la sua normalità permette allo spettatore di vivere una maggiore immedesimazione. Hughie è chiunque tra noi voglia combattere il sistema e, seppur si senta debole, trova un motivo per andare avanti: amicizia, amore, lealtà o passione. Le sue azioni ordinarie hanno degli effetti straordinari, esattamente come avviene ogni giorno nel mondo reale. Non è dotato di grande forza ma combatte contro supereroi, non è bello ma ha una relazione con una delle donne più desiderate al mondo, non è importante ma viene ingaggiato dai servizi segreti per tenere d’occhio le azioni di una multinazionale. Noi siamo Hughie e, come lui, siamo in grado di portare a termine ogni cosa, ma solo se spinti da una “scintilla.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button