CuriositàTop

Top: 5 (+1) attrici redhead!

Il mondo del Cinema è formato da diverse personalità, ognuna con il proprio ruolo specifico. Tra queste ci sono gli interpreti, che spesso sono, ingiustamente, associati come le figure primarie della Settima Arte.

Pubblicità

Gli attori e le attrici possono inoltre distinguersi per la loro bravura, ma anche per caratteristiche fisiche particolari.

Ecco quindi una top di 6 attrici dai capelli rossi (le “redhead“), non solo belle ma anche molto talentuose!

  • Sophie Turner (21 febbraio 1996)

attrici dai capelli rossi

Pubblicità

 La bellissima e bravissima “Sansa Stark”, ruolo che l’ha resa famosa, è una delle attrici più promettenti dell’ultima generazione di interpreti.

Effettivamente, quello della bella Sansa è stato il primo ruolo in assoluto per cui è stata provinata e scelta, a dimostrazione del fatto che un talento del genere non potesse rimanere nascosto.

Per la televisione ha anche recitato in un film TV, chiamato “The Thirteenth Tale” e nello stesso anno, il 2013, esordisce anche sul Grande Schermo, grazie alla regista spagnola Isabel Coixet, nel thriller “Another Me”, al fianco di Jonathan Rhys-Meyers.

Pubblicità

La rossa, due anni dopo, affianca Jessica Alba e Samuel L. Jackson nella commedia “Barely Letal – 16 anni e spia”; ma il grande salto lo fa l’anno successivo, nel 2016, grazie al suo ruolo di Fenice nel film Marvel “X Men – Apocalypse”, diretto da Bryan Singer.

 La Turner compare inoltre nel video musicale “Oblivion”, della band inglese Bastille, ed è stata candidata a diversi premi importanti, come i Screen Actors Guild Awards.

  • Emily Jean (Emma) Stone (6 novembre 1988)

attrici dai capelli rossi

 Una delle attrici dai capelli rossi più chiacchierate degli ultimi anni, ha partecipato a diverse produzioni importanti, spiccando per il proprio talento.

Pubblicità

Esordisce al Cinema nel 2007, grazie alla commedia “Suxbad – Tre menti sopra il pelo”, per poi continuare sul genere l’anno successivo con “The Rocker – Il batterista nudo”.

In televisione, invece, fa il suo esordio nel 2010, nel film TV “The New Partridge Family”, ma gli appassionati di serie TV la ricorderanno sicuramente in “Malcolm”; “Medium” e “Zack e Cody al Grand Hotel”.

Ma l’attrice rossa ha fatto la sua fortuna grazie al Cinema, in particolare per merito di titoli come “La rivolta delle ex”; “Benvenuti a Zombieland” e “Amici di letto”.

Pubblicità

Negli ultimi anni, invece, dopo essere stata chiamata da registi del calibro di Woody Allen e Marc Webb, si è fatta notare soprattutto per le sue interpretazioni in “Birdman”, di Alejandro González Iñárritu; per la quale ha ricevuto la sua prima candidatura agli Oscar, e soprattutto per il recente, ma ormai cult di Damien ChazelleLa La Land”, per il quale ha invece vinto l’ambita statuetta.

Il suo ultimo lavoro è del 2017: “La battaglia dei sessi”, per la regia di Jonathan Dayton e Valerie Faris.

  • Jessica Michelle Chastain (24 marzo 1977)

attrici dai capelli rossi

Attrice e produttrice, la Chastain è una delle interpreti più amate della sua generazione.

Pubblicità

Fa il suo esordio in televisione, nel 2005, grazie al Film TV “Dark Shadows”, e poi partecipa a diverse serie di spicco, come “E.R. – Medici in prima linea”; “Veronica Mars”; “Law & Order” e “Poirot”.

Al Cinema, invece, fa la sua prima apparizione nel 2008, grazie al lungometraggio “Jolene”, di Dan Ireland. Successivamente viene notata da registi importanti, come John Madden; Terrence Malick e Al Pacino.

Ma il suo anno è il 2012, in cui esce nelle sale il gioiello di Kathryn BigelowZero Dark Thirty”, film che la lancia nell’Olimpo delle Star.

Pubblicità

Successivamente a quell’anno, l’attrice dai capelli rossi partecipa a produzioni sempre più di rilievo, come “Interstellar”, di Chrisopher Nolan; “Crimson Peak”, di Gulliermo Del Toro; “The Martian”, di Ridley Scott e “La signora dello zoo di Varsavia”, della regista Niki Caro.

La Chastain è stata più volte candidata a premi importanti come i Golden Globe e i BAFTA, ricevendo anche due nomination agli Oscar, per “The Help” e “Zero Dark Thirty”.

Il suo ultimo lavoro è “Molly’s Game”, del 2017, lungometraggio diretto da Aaron Sorkin.

Pubblicità

Continua a leggere nella pagina successva!

1 2Pagina successiva

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button