CuriositàTop

Top: Curiosità su Toro Scatenato di Martin Scorsese

Toro Scatenato è una pellicola del 1980, diretta da Martin Scorsese. Il noto protagonista dell’opera è Robert De Niro, che all’epoca fu disposto anche ad ingrassare per interpretare la parte. Il film racconta l’ascesa e la caduta del pugile Jake La Motta.

Abbiamo stilato una Top 5 delle Curiosità su Toro Scatenato di Martin Scorsese.

toro scatenato

Ecco la nostra Top 5 Curiosità su Toro Scatenato di Martin Scorsese

1) La sceneggiatura

La sceneggiatura fu scritta da Mardik Martin, ma lo script fu poi revisionato da Paul Schrader che decise di apportare delle modifiche. Rese Joey La Motta, fratello di Jake, il secondo personaggio fondamentale del racconto. Inoltre decise di cominciare il film nel bel mezzo del successo e non all’inizio della carriera pugilistica.

Paul Schrader aveva anche inserito due momenti particolarmente disturbanti: Jake La Motta che si masturba con conseguente immersione del pene in una vaschetta di ghiaccio. Venne deciso poi di eliminare la scena e di far mettere il ghiaccio nelle mutande al protagonista. Lo script è stato comunque riscritto in cinque settimane da De Niro e Scorsese, che sono stati accreditati come sceneggiatori.

2) Il presunto ultimo film

Il periodo antecedente alla produzione di Toro Scatenato non fu dei migliori per Scorsese. Il regista fu ricoverato in ospedale nel settembre del 1978 per una depressione e per problemi di salute. Robert De Niro lo andò a trovare e gli propose di girare la pellicola. Dopo un rifiuto iniziale, Scorsese decide di andare oltre al fatto che non gli piacessero i film sportivi e accettò la proposta. L’autore era convinto che questo sarebbe stato il suo ultimo film, senza sapere che avrebbe avuto un incredibile successo.



3) Il bianco e nero

Martin Scorsese ha voluto Toro Scatenato in bianco e nero fondamentalmente per tre motivi. Innanzitutto voleva differenziarlo dal celebre Rocky del 1976. In secondo luogo voleva rendere l’idea dell’autenticità del periodo e, infine, non gradiva tutto quel sangue rosso.

Clicca per andare alla pagina successiva


Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace alla nostra pagina Facebook per rimanere aggiornato su tutte le novità dal mondo del cinema e della tv!

FilmPost.it Fan Page

1 2Pagina successiva
Tags
Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker