CuriositàTop

Top 5: Cinque attori ancora vivi che credevi fossero morti

Ecco una top 5 di attori che molti di voi crederanno ormai morti da tempo, ma che sono invece vivi, vegeti e (forse) ancora attivi nel mondo del cinema

Quante volte vi è capitato di sentir dire al telegiornale frasi del tipo “Questa notte è morto l’attore/attrice/cantante/presentatore/musicista X, ripercorriamone l’illustre carriera”. E voi, sbigottiti, con gli occhi fuori dalle orbite e la bocca semi aperta riuscite appena a sussurrare … “ma non era già morto?

Sì, in effetti sono più unici che rari questi episodi, ma se avete seguito l’ultimo Festival di Sanremo sicuramente avrete familiarizzato con espressioni come “ma chi è questo?” e “ma è ancora vivo?”. 
Ebbene sì, è proprio su quest’ultima locuzione che noi ci vogliamo soffermare, passando però dal tema “musica” al “cinema”.

Eccovi allora ben 5 attori che -forse- molti danno ormai per estinti, ma che probabilmente sono invece più in salute ed arzilli di tanti ventenni.

    • KIRK DOUGLAS
      Top 5: Cinque attori ancora vivi che credevi fossero morti

      Correva il 1916, anno in cui Einstein pubblica la teoria della relatività, l’Italia dichiara guerra alla Germania durante il primo conflitto mondiale e D’Annunzio pubblica il suo romanzo “Notturno”. Ma è anche l’anno di nascita di Kirk Douglas, considerato uno dei più grandi attori della storia del cinema. Non a caso detiene il record di essere il vincitore di un Premio Oscar più anziano ancora vivente e, sottolineiamolo, si è trattato di un Oscar alla carriera che hanno pensato bene di consegnargli alla veneranda età di 80 anni. (Diciamo pure che Leo non si può lamentare, eh). E’ dal 2004 che non compare più sul grande schermo, e dal 2009 scompare anche dagli schermi televisivi.

    • ELLEN BURSTYN

      Top 5: Cinque attori ancora vivi che credevi fossero morti

      Non è tanto per una questione di età che la nostra Ellen possa essere data per morta (85 anni sono incomparabili ai 101 di Douglas), ma semplicemente per tutte le sfortune, incidenti e morti inquietanti che hanno coinvolto gli attori e i collaboratori che hanno lavorato per “L’esorcista”. Sottolineiamo che la Burstyn non è uscita completamente illesa dalle riprese: in seguito ad una caduta sul set ha accusato danni permanenti alla colonna vertebrale. Fortunatamente, dato il suo grande talento che abbiamo potuto assaporare in “Alice non abita più qui” e “Requiem for a dream”, è ancora attiva in campo cinematografico. Per esempio, nel 2015 ha interpretato la figlia di Blake Lively (what?!) in “Adaline: L’eterna giovinezza”.

1 2Pagina successiva
Tags

Un commento

  1. Melania Hilton unica a morire nel film? Sicura di averlo visto?
    Muore Carlo Hamilton marito di Rossella, muore Geraldo O’Hara padre di Rossella e muore anche Diletta, la figlia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker