Curiosità

Così è la vita: le citazioni cinematografiche più divertenti nel film di Aldo Giovanni e Giacomo

Da Apocalypse Now a Pulp Fiction

Correva l’anno 1998 e Aldo, Giovanni e Giacomo,dopo il fortunato esordio sul grande schermo con Tre uomini e una gamba, tornavano al cinema con Così è la vita. Aldo nei panni del detenuto in fuga, Giacomo in quelli del poliziotto impacciato e Giovanni nel ruolo del petulante ostaggio. Il film fece registrare al trio un ottimo successo a livello di incassi e ancora oggi è una delle loro pellicole più amate. La commedia stile road movie è ricca di battute divertenti, riflessioni più amare e commoventi e un gran numero di riferimenti al mondo del cinema. Vediamo allora insieme quali sono le citazioni cinematografiche più divertenti che si possono ritrovare (in maniera più o meno esplicita) in Così è la vita.

  • Un tranquillo week end di paura: una citazione piuttosto esplicita quella alla terribile scena dello stupro del film con Burt Reynolds e John Voight. Mentre si trovano in macchina, Aldo, con tono minaccioso, dice a Giovanni e Giacomo “Adesso ve lo faccio passare io un bel tranquillo week end di paura”. Subito dopo, intima a Giacomo di accostare con la macchina e chiede a lui e a Giovanni di togliersi i pantaloni; i due temono per il peggio. Mentre nel film del 1972 la scena è drammatica e brutale, qui Aldo vuole solo indossare la divisa di Giacomo.
  • Apocalypse Now: un rocambolesco inseguimento con tanto di elicottero è l’occasione per un’altra fra le citazioni più esplicite di Così è la vita. Nel film di Francis Ford Coppola gli elicotteri procedevano al ritmo della Cavalcata delle Valchirie, qui col sottofondo dei Negrita. Impressionato dal dispiegamento di forze utilizzato per inseguirlo, Aldo esclama “Cos’è, Apocalypse Now?”.
  • M – Il mostro di Düsseldorf: siamo in un cimitero, luogo dove Aldo incontra Clara, personaggio interpretato da Marina Massironi e la invita a cena. Un preoccupato Giovanni esclama rivolto a Giacomo “C’è lì il mostro di Düsseldorf con una ragazza e tu non fai niente?”. La citazione rimanda al film del 1931 di Fritz Lang con al centro gli efferati crimini del maniaco che negli anni Venti terrorizzò la città tedesca.
  • Prendi i soldi e scappa: la fuga di Al, John e Jack legati l’un l’altro palla al piede (nel film proiettato nel carcere dove è detenuto Aldo) è una citazione dal classico di Woody Allen del 1969. La scena ripresa, in particolare, è quella in cui il protagonista Virgil fugge con gli altri detenuti costretti ai lavori forzati.
  • Thelma & Louise: la scena in cui Aldo, Giovanni e Giacomo precipitano in un burrone con l’auto della fuga è un’altra delle citazioni più esplicite di Così è la vita e fa riferimento a Thelma & Louise; memorabile il finale del film di Ridley Scott in cui le due amiche si lanciano nel vuoto con la macchina.
  • Pulp Fiction: concludiamo la nostra carrellata di alcune delle citazioni cinematografiche più divertenti contenute in Così è la vita con quella forse più famosa. Nel cult di Quentin Tarantino, Vincent – in macchina con Jules – spara per errore in testa a Marvin seduto sul sedile posteriore. Qui Aldo e Giovanni stanno addentando un cheeseburger mentre Giacomo è alla guida; dalla pistola di Aldo parte per errore un colpo di pistola che centra in pieno il panino di Giovanni. Esattamente come in Pulp Fiction, il lunotto posteriore si tinge di rosso; qui, per fortuna del povero Giovanni, si tratta solo di ketchup.
così è la vita citazioni
Così è la vita. Medusa Film

Queste secondo noi sono le citazioni più divertenti e memorabili che si possono trovare in Così è la vita. Riguardare il film di Aldo, Giovanni e Giacomo in tv può essere una buona occasione per scovarne altre e aggiungerle all’elenco.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button