Edward mani di forbice: Johnny Depp, l’amicizia con Tim Burton e la storia con Wynona Ryder

Il film in onda questa sera su Rai 4 in prima serata

Andrà in onda questa sera su Rai 4 alle 21.20 Edward mani di forbice, film del 1990 con Johnny Depp per la regia di Tim Burton. Il film è un racconto senza tempo considerato da buona parte della critica come il miglior film di Tim Burton. Edward mani di forbice racconta la fiaba drammatica di Edward, un ragazzo artificiale con delle forbici al posto delle mani. Dopo la morte dello scienziato suo creatore conduce una vita solitaria in una villa gotica finché Peg viene a sapere della sua esistenza e lo porta a casa sua. Nei coloratissimi sobborghi di quella cittadina per Edward comincia una nuova vita; a un certo punto si innamora della figlia di Peg, Kim, che dopo i timori iniziali comincia a provare a sua volta qualcosa per lui.

Edward mani di forbice è l’atto primo della nascita della grande amicizia (e sodalizio professionale) che lega Johnny Depp a Tim Burton. All’epoca Johnny Depp era l’idolo del pubblico dei giovanissimi grazie alla serie 21 Jump Street in cui aveva il ruolo di Tom Hanson. Depp aveva il desiderio di affrancarsi da questa immagine che ormai gli stava stretta, per dedicarsi completamente al cinema. Tim Burton gliene diede l’occasione.

Il sodalizio fra Johnny Depp e Tim Burton e l’amore per Wynona sul set di Edward mani di forbice

Fin dall’inizio Tim Burton aveva in mente Johnny Depp per la parte di Edward, pur non avendo familiarità col successo dell’attore in 21 Jump Street. Pare invece che alla Fox serpeggiasse una certa preoccupazione per l’immagine di Depp nel ruolo di Edward; per questo motivo furono tutti attentissimi a non lasciarsi sfuggire foto dell’attore in costume prima del tempo. Se Tim Burton era certo della scelta, Johnny Depp fu altrettanto sicuro della parte sin dal primo momento. Lo script di Edward mani di forbice lo colpì al punto tale da farlo scoppiare in lacrime alla prima lettura.

Contrariamente a quanto credono in molti, la scintilla fra Wynona Ryder e Johnny Depp non scoccò sul set di Edward mani di forbice, ma qualche mese prima, ancora nel 1989. Lui aveva 26 anni, lei nemmeno 18 e il loro fu un amore vero, iniziato con il proverbiale colpo di fulmine. Soprattutto per Johnny Depp che raccontava di essere stato stregato dagli occhi di Wynona: “Abbiamo incrociato lo sguardo. Tutto il resto intorno è diventato sfuocato, come in una scena di West Side Story”. Per la Ryder Johnny Depp fu il primo amore e i due si fidanzarono ufficialmente proprio nel 1990. Nel 1993 la loro storia finì e nessuno dei due ha mai rivelato i motivi dietro la decisione. Di certo fu un duro colpo per entrambi, al punto che proprio Tim Burton ricordava come all’epoca dei fatti sembrava che Johnny “avesse lasciato la sua anima con Wynona”.

Articoli correlati