Curiosità

La grande bellezza: Carlo Verdone e il rammarico per la sua scena tagliata

Il film di Paolo Sorrentino in onda oggi in prima serata

Andrà in onda oggi in prima serata su Cine 34 La grande bellezza, film di Paolo Sorrentino del 2013 con protagonista Toni Servillo. Presentato in concorso al Festival di Cannes, ottiene nel 2014 il premio Oscar per il miglior film straniero, oltre a un Golden Globe e un riconoscimento ai BAFTA nella stessa categoria. Sul versante dei premi italiani, si aggiudica 9 David di Donatello e cinque Nastri d’Argento. La grande bellezza è sicuramente uno dei film italiani più importanti degli ultimi tempi; accolto in maniera prevalentemente favorevole dalla critica straniera, in Italia non ha mancato di suscitare dibattito e pareri discordanti. Nella versione integrale del film, uscita nei cinema nel 2016 per tre giorni, compaiono alcune scene tagliate nel primo montaggio. Una scena che manca in entrambe le versione de La grande bellezza ha come protagonista Carlo Verdone, che nel film interpreta il ruolo di Romano.

Carlo Verdone e una scena chiave per il suo personaggio tagliata ne La grande bellezza

La scena di Carlo Verdone ne La grande bellezza in questione arriva, a detta dello stesso attore che ne è protagonista, in un momento fondamentale del film. Una sequenza che completa l’arco narrativo del personaggio di Romano, chiarisce il quadro generale e lo completa di alcuni particolari. Lo stesso Verdone ha parlato della scelta di Sorrentino di tagliare questa scena nel corso di diverse interviste, manifestando un certo rammarico. La sequenza tagliata si colloca temporalmente dopo che Romano ha fatto il suo spettacolo al teatrino; ha letto i suoi scritti e ha riscosso un discreto successo. Romano ha dedicato lo spettacolo al personaggio interpretato nel film da Anna Della Rosa; peccato che lei non lo abbia mai ascoltato, impegnata a mandare messaggi al cellulare.

Nella scena tagliata de La grande bellezza, Carlo Verdone e Anna Della Rosa sono in macchina; lui le chiede se lo spettacolo le sia piaciuto mentre lei continua a non prestargli attenzione, senza dare peso alla sua domanda. A quel punto Romano perde le staffe, la fa scendere dalla macchina e lei si avvia sulla scalinata dell’Ara Coeli. Romano la raggiunge con l’intento di scusarsi per lo scatto di rabbia e lei, seduta a fumarsi una sigaretta, gli chiede di metterle una mano tra le gambe. “Lui le mette la mano e compie il gesto della masturbazione” spiega Verdone; “ma a un certo punto vede che il suo sguardo è completamente assente”.

Carlo Verdone prosegue spiegando che nella scena tagliata de La grande bellezza Romano realizza che è come se lei gli stesse facendo la carità. “Levo la mano, la guardo con schifo e con paura. Me ne vado, scappo, mi metto in macchina e vado da Toni (Jep Gambardella) e a Toni dico che Roma mi ha molto deluso”. Verdone ha compreso, pur con dispiacere, la scelta di Sorrentino di tagliare, ma ci ha tenuto precisare come questo passaggio escluso dal montaggio sarebbe stato fondamentale per comprendere meglio il suo personaggio.

La grande bellezza andrà in onda questa sera alle 21.05 su Cine 34.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button