Curiosità

Disney+: tutte le novità sulla nuova piattaforma streaming

Al D23 Expo sono state annunciate interessanti novità su Disney+

Disney+ sta per debuttare! Netflix e Amazon Prime, a partire da novembre 2019, dovranno temere un nuovo concorrente. Dopo due anni dal clamoroso annuncio, il 12 novembre ci sarà il debutto della piattaforma streaming Disney+, con tantissime novità. Ovviamente stiamo parlando della data di uscita statunitense; per quella europea e italiana non si hanno notizie precise: si parla di un generico 2020. Riguardo i contenuti abbiamo però già molti dettagli: cartoni e live action Disney, produzioni Pixar, film sui supereroi Marvel, le pellicole della saga di Star Wars, i documentari di National Geographic.

Non mancheranno film e serie TV originali, che saranno l’elemento di punta di Disney+ per sfidare il grande colosso Netflix. Sono state già annunciate le serie TV che faranno parte della fase 4 dell’MCU: Loki, WandaVision, Hawkeye, The Falcon and The Winter Soldier e la serie animata What If…?. Per quanto riguarda il franchise di Star Wars c’è tanta attesa per il prodotto seriale The Mandalorian. Grande curiosità anche per il live action di Lilli e il vagabondo. Al recente D23 Expo, evento dedicato interamente alle produzioni Disney, sono state annunciate interessanti novità che hanno aumentato l’hype per Disney+. Scopriamole insieme.

Indice

Disney+ novità: caratteristiche, date e prezzi

Disney+ è la piattaforma streaming ufficiale della Casa di Topolino, che conterrà tutti i prodotti cinematografici e televisivi creati o posti sotto il suo controllo. Stiamo parlando anche di film e serie tv della neoacquisita 20th Century Fox. L’aspetto che rende Disney+ diversa dalle altre piattaforme è di essere il primo servizio streaming di cinema e tv con una selezione di soli prodotti Disney. Non ci sarà dunque un catalogo misto di produzioni originali e realizzate da altre case cinematografiche. Questa è la quintessenza che la rende unica e diversa da Netflix e Amazon Prime Video. Un’altra importante differenza è il fatto che i contenuti puntano a un pubblico più ristretto, ovviamente le famiglie, i bambini e i ragazzi.

Disney+ sarà utilizzabile ovviamente su diversi dispositivi: pc, cellulari con sistema operativo iOS e Android, tablet, PlayStation4, Xbox One, Apple TV e Google Chromecast.Per quanto riguarda le date di debutto, Disney+ approderà negli Stati Uniti, in Canada e nei Paesi Bassi il 12 novembre 2019. Il 19 novembre sarà la volta di Australia e Nuova Zelanda. Infine si vocifera che entro fine 2020 il servizio sarà arrivato anche in Europa (quindi anche da noi in Italia), in Asia e in America Latina. E i prezzi? Negli USA ci sarà una tariffa mensile di 6,99 dollari, praticamente 6 euro. Un prezzo decisamente competitivo, che creerà non pochi problemi al futuro rivale Netflix.

Disney+: i film in catalogo

disney+

Il CEO della Disney, Bob Iger, ha annunciato che entro il primo anno Disney+ arriverà ad avere ben 500 lungometraggi nel suo catalogo. Un’offerta di film decisamente numerosa, che comprenderà i più disparati film. L’aspetto interessante è che quasi sicuramente troveremo tutti i prodotti realizzati dalla Disney a partire dagli anni ’20, quindi anche molti da tempo fuori commercio. Non mancheranno i classici d’animazione più belli e famosi (Cenerentola, Dumbo, La sirenetta…) e i recenti campioni di incassi (Frozen, Captain Marvel, Avengers: Endgame). Ci saranno poi ovviamente tutti i film della saga di Star Wars e tutti quelli del franchise più redditizio posto sotto controllo Disney, il Marvel Cinematic Universe. Al D23 Expo sono stati annunciati, inoltre, diversi lungometraggi originali che faranno parte del catalogo di Disney+. Il primo è il remake in live action di Lilli e il vagabondo, basato sull’originale film d’animazione del 1955.

A differenza del recente Il re leone, questo remake è stato realizzato con veri cani, a cui è stata data la voce di noti interpreti come Justin Theroux (La ragazza del treno) e Tessa Thompson (Thor: Ragnarok). Tra le novità di Disney+ troviamo Noelle, prodotto dall’atmosfera natalizia con Anna Kendrick (Un piccolo favore). La trama ruota attorno a Noelle, figlia di Santa Claus, che cerca di aiutare il fratello Nick, quando il padre decide andare in pensione e affidargli le redini dell'”attività di famiglia”. Altri film svelati durante il D23 e che approderanno su Disney+ sono Phineas and Ferb The Movie: Candace Against the Universe, che continua le avventure della famose serie animata; Star Girl, commedia musicale per ragazzi; Togo, con Willem Dafoe e Julianne Moore. Ci sarà anche un po’ di spazio per la politica (in chiave comica) con Diary of a Female President.

Disney+: le serie tv in catalogo

Per quanto riguarda le serie televisive, sembrerebbe che entro il primo anno avremo ben 7000 episodi di diverse serie tv, a cui aggiungere quelli dei nuovi show originali Disney+. A proposito di questi, c’è una novità che lascerà stupiti diversi futuri spettatori: la Casa di Topolino non appoggerà il binge watching, infatti rilascerà gli episodi dei suoi nuovi prodotti televisivi settimanalmente. Una mossa intelligente che costringerà diversi abbonati a rinnovare spesso la loro sottoscrizione. Sul fronte seriale le novità annunciate al D23 sono tantissime, quindi cercheremo di rendervi partecipi di tutte. Partiamo dal mondo di Star Wars. La serie tv più attesa su Disney+ è sicuramente The Mandalorian, primo prodotto seriale live action ambientato nel mondo ideato da George Lucas.

La storia è ambientata dopo la caduta dell’Impero (ovvero dopo Il ritorno dello Jedi) e prima della creazione del Primo Ordine (quindi prima de Il risveglio della Forza). Il protagonista è un pistolero mandaloriano, che si avventurerà nei meandri più reconditi della galassia, lontano dalla Nuova Repubblica. Nel cast troveremo Pedro Pascal, Gina Carano, Nick Nolte e anche Werner Herzog. È stata inoltre annunciata ufficialmente la serie tv incentrata su Obi-Wan Kenobi, che vedrà Ewan McGregor tornare nei panni dell’iconico personaggio. Le riprese inizieranno il prossimo anno. Infine si è parlato anche di Cassian Andor, che si baserà sui personaggi di Rogue One.

Le serie tv Marvel

disney+

Per quanto riguarda il fronte Marvel, le serie tv che approderanno su Disney+ saranno tante. Nell’autunno 2020 vedremo The Falcon and the Winter Soldier, con Anthony Mackie e Sebastian Stan. La trama, sparsa in sei episodi, si concentrerà sul passaggio di Sam Wilson nei panni di Captain America. Loki, composta da sei episodi e diretta da Kate Herron, uscirà nella primavera del 2021 e vedrà il ritorno di Tom Hiddleston nei panni del Loki del 2012 visto in Avengers: Endgame. Sempre nel 2021 sarà la volta di WandaVision, incentrata sulla coppia Visione-Scarlet Witch, interpretata da Paul Bettany ed Elizabeth Olsen. La serie avrà un’ambientazione alquanto singolare, un contesto suburbano americano in stile anni ’50.

Nell’estate 2021 uscirà invece What If…?, serie animata doppiata dagli attori dell’MCU: i loro personaggi torneranno protagonisti di storie alternative a quelle viste al cinema. Qualche esempio? Peggy Carter nei panni di Captain Britain o T’Challa in quelli di Star-Lord. Infine in autunno arriverà Hawkeye, con Jeremy Renner e il suo Occhio di Falco. Continuando sul fronte Marvel, sono state annunciate a sorpresa tre nuove serie tv che approderanno su Disney+: Ms. Marvel, Moon Knight e She-Hulk. Vedremo così sul piccolo schermo la prima supereroina musulmana della Marvel, un supereroe i cui poteri derivano direttamente dalla Luna e la versione femminile di Hulk.

Disney+ novità: le altre serie tv

Per gli amanti di altri prodotti Disney sono state presentate due serie già molto attese. Infatti tra le novità di Disney+ troviamo High School Musical: The Musical: The Series e il ritorno di Lizzie McGuire. La prima, in dieci episodi, è un prodotto meta-televisivo che racconterà dei veri studenti del vero East High, che prepararono la versione teatrale della storia che è approdata in seguito su Disney Channel. La seconda, invece, è il sequel dell’iconico telefilm di Disney Channel. Hilary Duff tornerà nei panni di Lizzie McGuire, ora trentenne in quel di New York. Non mancherà ovviamente la sua versione animata, pronta a commentare queste nuove avventure.

Per concludere, nel catalogo Disney+ troveremo anche nuovi prodotti Pixar, come Forky Asks a Question, serie di cortometraggi animati con protagonista la forchetta giocattolo di Toy Story 4. Ci sarà anche Monsters at Work, un ritorno nel mondo di Monsters & Co. Infine ci saranno anche tutte e trenta le stagioni dei Simpson, che dalla Fox sono passate nelle mani della Disney.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close