News

A Quiet Place 2: Cillian Murphy potrebbe entrare a far parte del cast

L'attore irlandese sarebbe in procinto di entrare a far parte del nuovo progetto

A Quiet Place 2 Cillian Murphy sarebbe in trattative per entrare a far parte del sequel del film diretto da John Krasinski. Le informazioni relative a questo nuovo progetto sono tenute in gran segreto ma iniziano a trapelare le prime indiscrezioni. Sebbene ogni dettaglio sia ancora da confermare Murphy dovrebbe interpretare un uomo “dalle misteriose intenzioni che decide di unirsi al nucleo familiare del primo film”. L’attore dovrebbe quindi andare ad aggiungersi a Evelyn (Emily Blunt) e ai bambini Regan (Millicent Simmonds) e Marcus (Noah Jupe).

a quiet place 2 cillian murphy

L’idea della Paramount Pictures è quella di distribuire nelle sale il film per il maggio 2020. Tempi così relativamente stretti richiedono sicuramente un grande impegno, sia da parte della produzione che da parte degli attori. Sin da subito la Paramount aveva in mente la preparazione di un sequel ma Krasinnski si era mostrato dubbioso. Col passare del tempo deve però essersi convinto, visto che piano piano il progetto sta sempre più prendendo forma.

A Quiet Place 2 Cillian Murphy potrebbe entrare a fare parte del cast

Krasinski aveva dichiarato che originariamente aveva intenzione di lasciare che A Quiet Place rimanesse un fim unico. Anche se in seguito aveva ammesso che “una piccola idea” per un sequel già c’era, ma credeva che rimanesse tale. Col passare del tempo questo pensiero è maturato prendendo la forma di una vera e propria sceneggiatura. Il regista e sceneggiatore ha infatti dichiarato quanto segue:

Avevo questa piccola idea che ora è diventata più grande. La maggior parte dei sequel riguarda il ritorno di un cattivo o il ritorno di un eroe, devi di conseguenza costruire un intero universo narrativo incentrato solo su una di queste due figure. Ritengo che questo sia il motivo per cui un sacco di sequel vadano male. Per quanto si possa amare quell’eroe o quel cattivo, l’intera faccenda viene inventata solo per far funzionare quel personaggio.

Krasinski continua sottolineando come dalla sua parte ci sia un intero mondo da poter sfruttare per rendere il più originale possibile il secondo capitolo di A Quiet Place.

Il resto del mondo sta attraversando la stessa esperienza che stanno vivendo i protagonisti. Ci sono altre persone che devono sopravvivere in questo modo? L’idea è far vivere allo spettatore l’insieme di tutte le circostanze, non di nuovo e allo stesso modo, ovviamente, ma di esplorarle di più.

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close