News

Golden Globe 2021: la cerimonia è ufficialmente rimandata

Anche la cerimonia dei Golden Globe subisce un cambiamento di data a causa del Coronavirus

Così come già successo per gli Oscar e gli MTV Movie & TV Awards, anche la cerimonia dei Golden Globe 2021 è ufficialmente rimandata. La Hollywood Foreign Press Association ha preso la decisione di far slittare la prossima edizione dei Golden Globe al 28 febbraio 2021. La scelta proviene, ovviamente, dalla preoccupazione per la pandemia globale in corso. La cerimonia avrebbe dovuto svolgersi inizialmente a gennaio, ma il cambiamento di data può favorire una cerimonia più sicura a livello sanitario. A causa del coronavirus, inoltre, molte produzioni si sono dovute fermare. Molti cineasti rischiavano di essere penalizzati alle premiazioni per questo motivo. La cerimonia dei Golden Globe 2021 andrà in onda sulla NBC e sono confermate Tina Fey e Amy Poehler nel ruolo di conduttrici. La data dei Golden Globe non era mai stata ufficialmente annunciata; tuttavia, per tradizione, la premiazione si è sempre svolta la prima settimana di gennaio.

Golden Globe 2021: la cerimonia è ufficialmente rimandata

La notizia che la cerimonia dei Golden Globe 2021 è ufficialmente rimandata, arriva direttamente dall’account Twitter dei Golden Globe Awards. Il post recita così:

Siamo lieti di annunciare che la 78esima edizione dei Golden Globe Award si svolgerà domenica 28 febbraio 2021. La cerimonia andrà in onda coast-to-coast dalle 17 alle 20 dal Beverly Hilton di Beverly Hills, in California.

In seguito allo slittamento di data, è naturale che ogni scadenza prevista per i Golden Globe 2021 subirà dei cambiamenti. Così come per la cerimonia degli Oscar, anche in questo caso il calendario degli annunci e dell’ammissibilità delle opere subirà delle modifiche.

Per soddisfare le produzioni cinematografiche e televisive nazionali e internazionali, l’HFPA fornirà ulteriori indicazioni sull’ammissibilità, il periodo di votazione e il calendario degli annunci delle candidature riveduto nelle prossime settimane.

L’ambiente artistico e cinematografico è stato uno dei campi più colpiti dalle conseguenze del coronavirus. Sono moltissime le produzioni che si sono dovute fermare e che ancora non hanno ricominciato la lavorazione. Lentamente il cinema si sta risollevando, ma ci vorrà ancora molto prima che possa riprendersi a pieno.

 

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button