Game of ThronesNewsSerie Tv

Il Trono di Spade: nell’ottava stagione la più grande battaglia vista in tv!

Nell'ottava ed ultima stagione dello show assisteremo ad uno scontro mai visto prima

Il Trono di Spade negli ultimi anni ha dimostrato di essere tra le serie più amate dal pubblico. La serie tv prodotta da HBO è sempre stata un passo avanti a tutte le altre produzioni televisive. Il fantasy-drama, tratto dai libri di George R. R. Martin, ha sempre superato le aspettative e alzato il livello, portando sullo schermo battaglie ricchi di spettacolarità, anche grazie ad un massiccio utilizzo di effetti speciali ben orchestrati. Questo le ha anche garantito la produzione di spin-off prequel che arriveranno dopo la fine della serie.

Arrivati all’ottava stagione, ovvero l’ultima, prevista per il 2019, le notizie che arrivano sono eccellenti. Infatti, è giunta la voce che nella prossima stagione vedremo la battaglia più colossale mai vista non solo ne Il Trono di Spade, ma in tutti gli show televisivi. Scopriamo di più a riguardo!

Il Trono di Spade: la battaglia dell’ottava stagione

La notizia di un nuovo, forse fatale per molti personaggi, scontro ci fa impallidire. Quello che abbiamo visto fino ad oggi ne Il Trono di Spade sarà nulla a confronto. Entertainment Weekly ha rivelato che, per girare questo atteso scontro, la produzione aveva in mente un progetto colossale. Ciò consisteva in 55 giorni di riprese notturne divise su tre set differenti, a cielo aperto. Questo sembra non solo esagerato ma addirittura folle, ma non è tutto. Infatti per mettere in scena questo grandioso scontro ci sono voluti più giorni di quanti indicati nel programma iniziale. Tempo fa infatti, l’assistente alla regia Jonathan Quinlan aveva ringraziato sui social tutte le persone coinvolte per aver “sopportato il freddo, la neve, la pioggia, il fango, il vento e la m***a di pecora” delle località scelte per i set, nell’Irlanda del Nord.

il trono di spade ottava stagione
Immagine tratta dalla settima stagione de Il Trono di Spade

Questa colossale battaglia dell’ottava stagione, vedrà impegnati tantissimi personaggi e sarà ritratta dal punto di vista dei vari coinvolti. Proprio per questo motivo la troupe ha dovuto prolungare le riprese per alcune settimane, realizzando un lavoro immenso. La regia di tale impresa è stata affidata a Miguel Sapochnik, lo stesso regista che aveva diretto l’incredibile Battaglia dei bastardi nella sesta stagione, vincendo anche un Emmy. Parte delle riprese, per l’eccessiva quantità di tempo utilizzato, sono state poi finite nei teatri di posa, al chiuso.

L’attore Peter Dinklage, Tyrion Lannister nella serie tv, ha definito il risultato finale “brutale” e sottolineando che nulla del genere è mai stato visto prima d’ora in tv. L’attesa aumenta e le premesse sono delle migliori per questa ultima stagione de Il Trono di Spade.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker