News

Migliori film del 2020: Martin Eden nella classifica del New York Times

Il film di Pietro Marcello nelle classifiche dei critici del New York Times

Come di consueto, i due più importanti critici cinematografici del New York Times, A.O. Scott e Manhola Dargis hanno stilato la loro classifica dei migliori film dell’anno. Nella classifica di Dargis dei migliori film del 2020 al primo posto c’è Martin Eden, film di Pietro Marcello con protagonista Luca Marinelli. Scott, invece, incorona come miglior film dell’anno il seguito di Borat, disponibile su Amazon Prime Video. Anche Manhola Dargis inserisce nella sua top il film di Pietro Marcello, appena sotto il podio, al quarto posto. Martin Eden, presentato in concorso alla 76° Mostra del Cinema di Venezia, è liberamente ispirato all’omonima opera del 1909 di Jack London. Grazie alla sua performance, Luca Marinelli ha vinto la Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile.

“In questo brillante approccio all’omonimo romanzo di Jack London, Luca Marinelli interpreta un autodidatta che abbandona la classe operaia per seguire un’ideologia progressiva in grado di distruggere l’anima e il mondo”. Questa la definizione che Manhola Dargis ha dato di Martin Eden, al primo posto nella sua classifica dei migliori film del 2020. A.O. Scott, invece, ha parlato dell’opera di Marcello come di “una lettera d’amore e uno sfrontato atto di appropriazione culturale ed estro”. Vediamo qui di seguito entrambe le classifiche complete.

I migliori film del 2020 per Manhola Dargis: Martin Eden al primo posto

  • Martin Eden: il film con Luca Marinelli al primo posto della classifica dei migliori film del 2020 secondo Manhola Dargis del New York Times
  • City Hall: documentario diretto da Frederick Wiseman
  • Gunda: documentario in bianco e nero diretto dal russo Viktor Kossakovsky
  • American Utopia: al quarto posto della classifica dei migliori film del 2020 Dargis colloca un altro documentario, diretto da Spike Lee, su un concerto di David Byrne a Broadway
  • Bacurau: film di Juliano Dornelles e Kleber Mendonça Filho
  • First Cow: il film di Kelly Reichardt al sesto posto della classifica
  • Mai raramente a volte sempre: film drammatico diretto da Eliza Hittman
  • Colectiv: documentario rumeno diretto da Alexander Nanau
  • The Forty Year Old Version: commedia scritta, diretta e interpretata da Radha Blank
  • La ragazza d’autunno: film diretto da Kantemir Balagov disponibile su Amazon Prime Video

I migliori film dell’anno per A.O. Scott

  • Borat – Seguito di film cinema: Scott ha definito il seguito di Borat “il film più 2020 di tutti”
  • City Hall e Collective: ex aequo al secondo posto della classifica
  • First Cow
  • Martin Eden: il film di Pietro Marcello al quarto posto della classifica dei migliori film del 2020 per A.O. Scott
  • The Forty Year Old Version
  • Palm Springs: al sesto posto della classifica il film di Max Barbakow disponibile su Amazon Prime Video
  • Bacurau
  • American Utopia e Lovers Rock: altro ex aequo; questa volta, tra il documentario di Spike Lee e uno dei capitoli della miniserie Small Axe di Steve McQueen
  • Dick Johnson Is Dead: documentario diretto da Kristen Johnson
  • Soul: il film di animazione della Pixar diretto da Pete Docter

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button