News

Sofia Coppola: “Non riesco a vedere film senza alcun personaggio femminile”

Durante una conversazione con la collega Emerald Fennell, la regista ha sollevato la questione

Sofia Coppola sta parlando con Emerald Fennell, la regista del sorprendente Promising Young Woman, ma un calore si diffonde rapidamente lungo i cavi in ​​fibra ottica internazionali. Coppola è la veterana di sette lungometraggi; vincitrice dell’Oscar per la migliore sceneggiatura con Lost In Translation nel 2004 e una delle registe preferite di Fennell che ammette che The Bling Ring è uno dei suoi film preferiti. A sua volta, Coppola è piena di ammirazione non solo per Promising Young Woman, ma anche per la serie televisiva della BBC Killing Eve, di cui Fennell è stata l’autrice principale della seconda serie. L’argomento è scaturito dalla loro discussione sulla complessa svolta di Carey Mulligan nei panni di Cassie nel thriller in concorso all’Oscar.

Lo scambio tra Sofia Coppola e Emerald Fennell

Durante una conversazione con la collega Emerald Fennell per Screen International, Coppola ha sollevato la questione, dopo aver inizialmente frainteso le parole di Fennell. Ecco come è andata:

Lavorerei di nuovo con Carey [Mulligan] in un batter d’occhio. E stranamente, non so se in maniera subconscia e deliberata, non credo che quello che sto scrivendo adesso abbia un ruolo adatto a lei, dato che non ci sono donne…”

Alle parole della collega, Coppola ha sobbalzato chiedendo : Non ci sono donne?. “Oh no! Non ci sono donne della sua età!” chiarisce immediatamente Fennell.

Non riesco a vedere film dove non sia presente alcun personaggio femminile. Mi viene da pensare ‘Dove sono le persone con cui dovrei connettere?

È dura, non è vero?” concorda la collega “Non ne posso più di vedere film con uomini in impermeabile che parlano di cose serie“. Se ne è parlato in occasione dell’ultima edizione degli Academy Awards, ma anche molti mesi prima, con il successo del cinecomic Wonder Woman, e giustamente se ne parla sempre di più: le cineaste si stanno conquistando uno spazio sempre maggiore in ambito creativo e produttivo. Coppola è la terza donna nella storia a ottenere una nomination come miglior regista. Ha vinto l’Oscar per la migliore sceneggiatura originale e se sarà nominata e vincerà di nuovo nella categoria miglior sceneggiatura originale per On The Rocks, diventerà la terza donna nella storia a vincere due Oscar per la scrittura dello script.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button