News

The Conjuring 3: la data di uscita slitterà al 2021?

Il nuovo capitolo della nota saga horror potrebbe non uscire a settembre

L’emergenza Coronavirus continua a mutare i piani delle majors americane, costrette a rivedere di volta in volta la release cinematografica dei loro film di punta. La Warner Bros. è fra queste e ha in serbo diverse pellicole in grado di risollevare il mercato cinematografico. Tuttavia l’attuale situazione negli Stati Uniti sembrerebbe non consentire l’uscita nelle sale di grandi film come Tenet. Infatti sembrerebbe essere certo un nuovo slittamento per il film di Christopher Nolan. Ora molti dubbi stanno nascendo riguardo l’uscita di un altro importante prodotto Warner. Deadline riporta che la data di uscita di The Conjuring 3 potrebbe slittare al 2021.

Il terzo capitolo del franchise horror, dal titolo The Conjuring: Per ordine del diavolo e diretto da Michael Chaves, è previsto nelle sale per il prossimo settembre. Warner Bros. sembrerebbe però contraria al rischiare di mantenere tale data di uscita. L’aumento dei casi di Coronavirus negli Stati Uniti e il prossimo arrivo di norme più severe per contenere il contagio in Stati come la California hanno reso la situazione generale ancor più instabile. Proprio per questo la Warner Bros. sembrerebbe molto decisa a far slittare la data di uscita di The Conjuring 3 al 2021. Lo slot mancante verrebbe quasi sicuramente riempito da Tenet.

The Conjuring 3: la data di uscita potrebbe slittare al 2021

the conjuring 3 2021
The Conjuring 2. Evergreen Media Group, Atomic Monster, New Line Cinema, The Safran Company

The Conjuring: Per ordine del diavolo rappresenterà un gran cambiamento per il franchise horror. Al centro della storia non ci sarà una casa infestata, ma uno dei casi più singolari affrontati da Ed e Lorraine Warren. I due demonologi si occuperanno del caso di Arne Cheyenne Jackson, accusato di un terribile omicidio. In aula di tribunale l’uomo reclama in sua difesa di essere stato posseduto da un demone. I Warren indagheranno su questo strano evento, che ha rappresentato un caso unico negli Stati Uniti. Come già detto, il film sarà diretto da Michael Chaves (La Llorona – Le lacrime del male). Patrick Wilson e Vera Farmiga torneranno nei panni di Ed e Lorraine Warren. James Wan, non più alla regia, figurerà come produttore.

Il franchise horror di The Conjuring è il più grande e il più redditizio della storia. Non stupisce quindi che la Waner Bros. voglia navigare in acque sicure, rimandando la data di uscita di The Conjuring 3 al 2021. Al momento la famosa casa di produzione e di distribuzione non ha rilasciato una conferma ufficiale alle dichiarazioni di Deadline. Tuttavia l’attuale situazione e il continuo slittamento di altre pellicole sono un chiaro indizio che il rinvio al 2021 sia essenzialmente certo.

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close