News

Wake Up: il corto di Olivia Wilde sarà presentato al Sundance

Wake Up, corto diretto da Olivia Wilde con Margaret Qualley

Sarà presentato al Sundance Film Festival il corto diretto da Olivia Wilde, Wake Up, con protagonista l’attrice Margaret Qualley, recentemente vista in Fosse/Verdon e C’era una volta a… Hollywood. Dopo Booksmart, Olivia Wilde, ora al cinema con Richard Jewell di Clint Eastwood, intende affermarsi sempre di più come regista e presenta al prestigioso Sundance un corto che per quanto riguarda la fotografia porta la firma di Matthew Libatique.

Matthew Libatique, che in Wake Up di Olivia Wilde è direttore della fotografia, ha più volte collaborato con Darren Aronofsky: per il suo lavoro in Il cigno nero ha ricevuto una nomination agli Academy Awards. La seconda nomination agli Oscar, per Libatique, è arrivata con A Star Is Born di Bradley Cooper. Fra i progetti più recenti per Matthew Libatique c’è Birds of Prey, che vedrà la candidata all’Oscar 2020 Margot Robbie nei panni di Harley Quinn.

wake up olivia wilde

In Wake Up di Olivia Wilde, Margaret Qualley interpreterà Jane Doe (nome che in lingua inglese indica convenzionalmente una persona la cui identità è sconosciuta), una donna che dovrà fare i conti con la sua umanità in un mondo dominato dal digitale. Olivia Wilde ha rilasciato a People una dichiarazione in cui ha espresso tutta la sua soddisfazione per aver potuto lavorare con Margaret Qualley e con un maestro come Matthew Libatique.

È stato elettrizzante poter lavorare con Margaret per raccontare questa storia su cosa significhi essere umani. Con il leggendario direttore della fotografia Matthew Libatique e il resto della nostra straordinaria troupe ho avuto la possibilità di creare qualcosa di selvaggio, strano e attuale.

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close