AvventuraAzioneRecensioni

Jumanji: The Next level – Recensione del film con The Rock e Jack Black

La recensione di Jumanji the next level: è tempo di tornare nella giungla

A distanza di circa 2 anni dall’ultimo capitolo è finalmente tempo di tornare nella giungla. Prosegue la fortunata saga di Jumanji con Jumanji The Next Level, nuovo ed elettrizzante capitolo di cui vi proponiamo la nostra recensione. Sono passati ormai tanti anni dall’oramai lontano 1995, anno in cui vide la luce il primo film della serie con protagonista un certo Robin Williams. Il titolo si è rinnovato negli anni cercando di rimanere al passo con i tempi.

È stato così che si è passati dal gioco da tavolo vintage di Jumanji al videogame in Jumanji benvenuti nella giungla, sequel del 2017 diretto da Jake Kasdan ed interpretato, tra i vari protagonisti, dal roccioso Dwayne Johnson. Oggi vi presentiamo la recensione di Jumanji The next level, terzo e per ora ultimo capitolo della serie che sulla scia del precedente mantiene personaggi e protagonisti. Il genere ed il soggetto si distaccano sempre di più dal film originale del 1995. Si torna nella giungla, o meglio, dentro al videogioco di Jumanji; in un mondo polimorfo pieno di insidie, dove i nostri eroi devono cercare di raggiungere il livello successivo per poi arrivare alla conclusione della storia. Ce la faranno?

Indice

La trama – Jumanji The Next Level

I quattro ragazzi sopravvissuti al videogame nel precedente capitolo tornano come protagonisti in questa nuova avventura, catapultati nuovamente nel pericoloso mondo virtuale di Jumanji. Tutto accade una sera quando Spencer (Alex Wolff), insoddisfatto di se stesso, decide di tornare nel videogioco per vestire nuovamente le sembianze del forzuto Dott. Smolder Bravestone, suo alter-ego virtuale . I suoi amici Bethany, Fridge e Martha dopo averlo cercato a lungo si recano a casa di Spencer dove trovano solamente suo nonno (Danny DeVito) insieme ad un vecchio amico. I tre ragazzi scoprono che Spencer è tornato in Jumanji.

Decidono quindi di rientrare nel gioco per riportare il loro amico a casa sano e salvo. Purtroppo il videogame è stato danneggiato dopo l’ultimo utilizzo e non tutto sembra funzionare al meglio; infatti, mentre Bethany rimane nel mondo reale, Martha e Fridge vengono risucchiati nel gioco insieme al nonno di Spencer ed al suo amico. Ad ognuno viene assegnato un alter-ego virtuale random (Dwayne Johnson, Kevin Hart, Karen Gillian, Jack Black). Inizia così l’affannosa ricerca di Spencer.jumanji the next level recensione

Jumanji The Next Nevel: breve analisi del film

Una delle trovate più divertenti di questo ultimo Jumanji è il fatto che in questa occasione il videogioco assegni in maniera del tutto casuale gli alter ego ai protagonisti. Questo va a creare delle associazioni alquanto bizzarre e divertenti. Accade così che il nonno di Spencer passi dalla protesi all’anca e dall’aterosclerosi che lo affliggono nella vita reale al giovane e aiutante corpo del forzuto Dott. Smolder Bravestone (Dwayne Johnson). L’atletico e prestante Fridge veste invece i panni di un grasso e impacciato geologo. Il punto di forza alla base della comicità della pellicola risiede nel fatto che i quattro personaggi virtuali hanno il carattere ed il modo di parlare del giocatore che li controlla.

Questo elemento è reso particolarmente bene anche grazie all’interpretazione degli attori protagonisti. Jumanji The next level è un film divertente su diversi piani: non solo appunto sul versante humor, ma anche su quello legato all’azione, al sonoro ed agli effetti speciali. Il tutto mosso da un ritmo incalzante che non conosce tregue o rallentamenti nella trama (ndr. se di trama si può parlare).

Jumanji The Next Level recensione: la storia

Le scenografie sono colorate e varie proprio come in un videogame. Ogni personaggio giocante (ndr. PG) ha le sue caratteristiche, con i suoi punti forti e deboli. I nostri eroi devono unire le forze, trovare una strategia comune e formare un gruppo solido. Solo in questo modo riusciranno ad arrivare alla fine del videogame. L’incipit della storia è un semplice pretesto per dar vita agli eventi narrati nel film, ma nel corso della visione non mancheranno spunti davvero interessanti. L’azione è resa bene, frenetica al punto giusto senza mai confondere o far venire il mal di testa allo spettatore. Il linguaggio e gli schemi si rifanno al mondo videoludico in una forma semplice, mai estrema e comunque sempre comprensibile anche a chi non conosce i videogiochi.

Per diversi aspetti può ricordare il recente Ready Player One di Spielberg anche se come sceneggiatura ed idea di base è un film più semplice e lineare. È rimasto ben poco della giungla di Robin Williams ed in generale dello spirito del primo Jumanji (ndr. cosa che avevamo già visto nel sequel del 2017). Un film che si orienta sui canoni moderni ma che, a differenza di quanto si potrebbe pensare, presenta trovate valide ed interessanti.jumanji the next level recensione

Considerazioni finali

Divertente, ricco di humor e azione dal primo fino all’ultimo minuto per i quasi 123 complessivi di girato. Jumanji The Next Level è il terzo e per ora ultimo capitolo della saga inaugurata nel lontano 1995. Lo scettro è così passato da Robin Williams a Dwayne Johnson. Un film che si discosta molto dall’impostazione e dal genere del primo e che invece rappresenta la naturale prosecuzione di quello uscito nel 2017, sia come storia che come personaggi. Ci si poteva aspettare un prodotto scadente se consideriamo ad esempio il recente Rampage – Furia animale, sempre con Dwayne “The Rock” Johnson nei panni del protagonista.

Fortunatamente produzione e cast differenti hanno dato alla luce un titolo che, per il genere a cui appartiene, sorprende in positivo regalandoci un’esperienza divertente sotto diversi punti di vista. Il film perde un po’ la presa sullo spettatore nella parte finale quando ormai ci si è abituati al ritmo e ad alcuni schemi ripetitivi. In conclusione di questa nostra recensione di Jumanji The Next Level possiamo dire che per il tipo di esperienza a cui mira il film convince appieno. Non vi resta ora che andare al cinema e prepararvi a tornare nella giungla.

Jumanji: The Next Level

Voto - 7

7

Lati positivi

  • Divertente
  • Azione ed effetti speciali

Lati negativi

  • Lineare
  • Lontano dall'idea alla base del film originale

Tags

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close