12+1 curiosità che forse non sapevi su Profondo Rosso

8. L’ annegamento nell’acqua bollente

La sorprendente idea dell’ annegamento nell’acqua bollente fu successivamente ripresa da Rick Rosenthal nel film Halloween II (1981) 

Profondo Rosso

 

9. I Pink Floyd

Inizialmente Dario Argento pensò di affidare ai Pink Floyd la realizzazione della colonna sonora del film. Tuttavia la band era impegnata nella realizzazione di The Wall. Fu così che il maestro si affidò a Claudio Simonetti e ai suoi Goblin che crearono la celebre colonna sonora del film.

Profondo Rosso

 

10. La tigre dai denti a sciabola

Come già detto, Profondo Rosso segna il passaggio dalla “fase” Thriller a quella Horror di Dario Argento che avverrà definitivamente con Suspiria. Sulla scia dei precedenti thriller (L’uccello dalle piume di cristallo; Il gatto a nove code e Quattro mosche di velluto grigio) il film doveva intitolarsi “La tigre dai denti a sciabola”. Questo fu solo un titolo provvisorio forse usato da Dario Argento anche per depistare inizialmente i giornalisti e non rivelare il vero titolo del film.

 

11. David Hemmings

Nel film Marcus Daily è interpretato dall’attore britannico David Hemmings; alcuni di voi lo ricorderanno sicuramente per film come Blow-up di Michelangelo Antonini (1966).

Profondo Rosso

12. Il ricordo rimosso

Per buona parte del film, nella mente del protagonista ricorre un ricordo sbiadito di cui sfuggono alcuni dettagli ma che sarà alla fine alla risoluzione del caso. Questa tematica del ricordo rimosso è  particolarmente cara al regista romano e la ritroviamo in altri suoi film (L’ uccello dalle piume di cristallo, Suspiria, Tenebre e Trauma).

Profondo Rosso

Articoli correlati