Curiosità

Steve Jobs: Michael Fassbender e il rapporto conflittuale con la tecnologia

Il film di Danny Boyle in onda oggi in prima serata su Iris

Andrà in onda questa sera alle 21.10 su Iris Steve Jobs, film del 2015 sul co-fondatore di Apple con Michael Fassbender, Kate Winslet e Seth Rogen. Danny Boyle dirige il biopic basato sulla biografia autorizzata di Jobs; Aron Sorkin firma invece la sceneggiatura. Nel 2016 sia Fassbender che Winslet ricevono una candidatura agli Oscar rispettivamente come miglior attore e miglior attrice protagonista. Il film si divide in tre atti, ciascuno dei quali rappresenta una tappa nella carriera di Jobs e nell’evoluzione della tecnologia della Apple. Aspetto, questo sottolineato anche dal punto di vista tecnico nel film; con riprese in 16mm prima, 35mm e digitale poi. Michael Fassbender è uno Steve Jobs fisicamente piuttosto diverso dall’originale; una scelta, questa, voluta e perseguita sia dallo stesso attore che dal regista. Per Boyle quello di Jobs doveva essere “un ritratto, non una fotografia”.

Pubblicità

Steve Jobs e Michael Fassbender: tratti in comune e differenze

Dal punto di vista delle caratteristiche del personaggio, Danny Boyle ha dichiarato che Fassbender e Jobs avevano un tratto saliente in comune: la tendenza a non scendere a compromessi, soprattutto con se stessi. Tanto inflessibile Fassbender nel recitare, quanto Jobs nello svolgere il suo lavoro. C’è un altro tratto, però, su cui i due non hanno proprio niente in comune: il rapporto con la tecnologia. Va da sé che Steve Jobs ha impostato la sua carriera su questo aspetto, mentre Michael Fassbender all’epoca del film aveva con il progresso tecnologico un rapporto decisamente conflittuale.

Pubblicità

“Sono una frana con la tecnologia” aveva dichiarato Fassbender all’epoca dell’uscita di Steve Jobs. “In realtà è la tecnologia che sembra odiarmi e comportarsi in modo strano attorno a me. In mano mia spesso i dispositivi non funzionano o addirittura crashano. Ho addirittura rifiutato il cellulare per anni, finché le persone non mi hanno fatto notare quanto fosse difficile mettersi in contatto e comunicare con me. E a quel punto non ho potuto fare altro che capitolare”. Nel cast di Steve Jobs, accanto Michael Fassbender, Kate Winslet e Seth Rogen ci sono anche Michael Stuhlbarg, Jeff Daniels e Katherine Waterston.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button