News

Oscar 2021: l’Academy sta pensando di rimandare ulteriormente la cerimonia

L'Academy potrebbe rinviare la cerimonia oltre la data già fissata del 28 febbraio 2021

Gli Oscar 2021 potrebbero far parte dei tanti eventi già rimandati a causa dell’emergenza sanitaria in corso. Nonostante per ora la data degli Oscar 2021 rimane la stessa, 28 febbraio 2021, l’Academy starebbe pensando ad un rinvio della cerimonia. Lo slittamento di ben otto settimane, porterebbe la finestra di eleggibilità di un’opera ad estendersi fino al 31 dicembre 2020. La pandemia globale che il mondo sta vivendo a causa del corona virus, sembra particolarmente seria in California; Hollywood ha chiuso cinema e set fotografici e si prevede una seconda ondata del virus prima della fine dell’anno. Per questo motivo si sta considerando un rinvio della cerimonia degli Oscar 2021. Al momento i membri dell’Academy non possono decidere se l’evento si svolgerà in maniera virtuale o con le star e il pubblico in sala. Non è la prima volta che l’Academy potrebbe optare per un rinvio della cerimonia. Nella storia, infatti, la notte degli Oscar è stata rimandata in ben tre occasioni: l’inondazione della città di Los Angeles nel 1938; come conseguenza dell’assassinio di Martin Luther King Jr. nel 1968; dopo l’attentato al presidente Ronald Reagan nel 1981. Anche l’estensione della finestra di eleggibilità oltre i tradizionali 12 mesi non è una novità per la cerimonia degli Oscar. La cerimonia del marzo del 1934 fu preceduta da una finestra di ammissibilità di ben 17 mesi dal 1 agosto 1932 al 31 dicembre 1933.

Oscar 2021: l’Academy sta pensando di rimandare ulteriormente la cerimonia

Le novità per gli Oscar 2021 non finiscono qui. L’Academy ha annunciato il programma “Academy Aperture 2025”, progetto teso ad aggiornare il regolamento della cerimonia. Dawn Hudson, CEO dell’Academy, ha affermato:

È urgente la necessità di far fronte a questo problema. Andremo dunque a modificare le nostre regole e procedure, continuando a esaminarle, così da garantire che tutte le voci siano ascoltate e celebrate

L’idea è quella di creare una squadra composta da elementi scelti dall’ Academy e dalla Producers Guild of America; questa task force avrà il compito di sviluppare e implementare nuovi standard per l’ammissione agli Oscar entro il 31 luglio 2020. Per questa edizione del 2021 ci sono già delle novità note al pubblico. La prima riguarda la categoria “Miglior Film“, nella quale i titoli in gara saranno dieci. Visto che la data di uscita di un film può influenzare le valutazioni, l’Academy ha dato via ad un processo di visualizzazione trimestrale. I votanti accederanno all’ Academy Screening Room, un sito di streaming dedicato.

oscar 2021 rinvio cerimonia

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button