News

Pubblicata la prima immagine di Shia LeBeouf in The Tax Collector

Il regista David Ayer ha postato online la prima immagine ufficiale del nuovo film che vede Shia LaBeouf come protagonista

Il regista David Ayer ha pubblicato sul suo profilo Twitter la prima immagine ufficiale di Shia LaBeouf nel nuovo film The Tax Collector.

The tax collector foto shia lebeouf foto the tax collector

La trama del film è ancora avvolta nel mistero, la segretezza è assoluta e fino ad ora questa è l’unica foto trapelata. Ciò che salta all’occhio è sicuramente il gran numero di tatuaggi che ricopre l’attore americano. Su tutti spicca la parola Creeper stampata a caratteri cubitali sulla sua pancia. L’aspetto è quello di un vero duro: occhiali da sole, sigaro, tatuaggi e collane d’oro.

Al momento queste sono le uniche informazioni riguardanti il film, da questa foto possiamo però immaginare quale sarà l’atmosfera. Il regista David Ayer sembra voler proporre un crime movie dai toni cupi e forti, ricalcando le sue opere precedenti; su tutte La notte non aspetta con Keanu ReevesEnd of Watch – Tolleranza zero con Jake Gyllenhaal .

Ciò che è noto è che LaBeouf  sarà affiancato nel cast da George Lopez, Lana Parrilla, Bobby Soto e Chelsea Rendon.

Prima immagine di Shia LeBeouf in The Tax Collector

Ayer sembra quindi tornare su suoi passi dopo le non troppo felici incursioni nel mondo fantasy con Bright e nell’universo dei CineComic con Suicide Squad. Lo fa andando sul sicuro e scegliendo un attore col quale aveva già collaborato, infatti lui e LeBouf hanno lavorato insieme in Fury (2014). L’esuberante attore americano interpretava “Bibbia”, ovvero il soldato Boyd Swan, il quale deve il suo soprannome alla sua incrollabile fede cristiana.

Gli ultimi anni non sono stati facili per LaBeouf, un carattere troppo aggressivo e varie dipendenze lo hanno portato ad avere problemi con la legge. Va detto però che l’attore sembra finalmente uscito da questo tunnel, si è infatti dato molto da fare interpretando e ideando film. Dopo il buon successo di Borg McEnroe uscirà nelle sale con Honey Boy, di cui ha curato la sceneggiatura. Un “surreale” biopic sulla sua vita, dove interpreterà suo padre, un veterano con problemi di alcol e droga.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Adblock Rilevato

Per favore supportaci disabilitando il tuo Ad Blocker